Offerta imperdibile
Causa di forza maggiore - Amélie Nothomb - copertina
Causa di forza maggiore - Amélie Nothomb - 2
Causa di forza maggiore - Amélie Nothomb - 3
Causa di forza maggiore - Amélie Nothomb - 4
Causa di forza maggiore - Amélie Nothomb - 5
Salvato in 39 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Causa di forza maggiore
14,00 €
LIBRO
Venditore: Libreria Fernandez
14,00 €
disp. immediata disp. immediata (Solo una copia)
+ 4,90 € sped.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Fernandez
14,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Emozioni Media Store
13,20 € + 5,75 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
13,30 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Shop Mio
15,40 € + 3,98 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
14,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
LIBRIAMO
14,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
14,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
14,00 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
14,00 € + 5,90 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Juke Box
14,00 € + 5,90 € Spedizione
disponibile in 4 gg lavorativi disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
SUKKAZONE
14,00 € + 10,00 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
ibs
7,00 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Libraccio
7,56 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Fernandez
14,00 € + 4,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Emozioni Media Store
13,20 € + 5,75 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Libreria Nani
13,30 € + 5,95 € Spedizione
disponibile in 3 gg lavorativi disponibile in 3 gg lavorativi
Info
Nuovo
Shop Mio
15,40 € + 3,98 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
LIBRIAMO
14,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
LIBRIAMO
14,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
Libreria Bortoloso
14,00 € + 5,49 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Multiservices
14,00 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 8 gg lavorativi disponibile in 8 gg lavorativi
Info
Nuovo
Bookbay Book Store
14,00 € + 5,90 € Spedizione
disponibile in 5 gg lavorativi disponibile in 5 gg lavorativi
Info
Nuovo
Juke Box
14,00 € + 5,90 € Spedizione
disponibile in 4 gg lavorativi disponibile in 4 gg lavorativi
Info
Nuovo
SUKKAZONE
14,00 € + 10,00 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
ibs
7,00 € Spedizione gratuita
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libraccio
7,56 € Spedizione gratuita
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi
Causa di forza maggiore - Amélie Nothomb - copertina
Causa di forza maggiore - Amélie Nothomb - 2
Causa di forza maggiore - Amélie Nothomb - 3
Causa di forza maggiore - Amélie Nothomb - 4
Causa di forza maggiore - Amélie Nothomb - 5
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione


Nell'esistenza di un individuo assolutamente normale irrompe l'imprevisto: uno sconosciuto sceso da una Jaguar suona alla porta di casa, chiede di fare una telefonata e viene colpito da infarto appena composto il numero. Un segno del destino? Un complotto? Una sfida? Baptiste Bordave non sta a porsi troppe domande e, ispirato anche da una vaga somiglianza con il defunto, si impadronisce dei documenti, dei soldi, della macchina e cambia vita per sempre. Romanzo d'amore? Storia di spionaggio? Manuale per estremisti dello champagne? Ancora una volta Amélie Nothomb sovverte tutte le regole del gioco letterario, e affascina i lettori con una vicenda avvincente ed eccentrica, in cui il culto per le bollicine dorate ha un ruolo fondamentale.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2009
1 gennaio 2009
128 p., Brossura
9788862430234

Valutazioni e recensioni

3,21/5
Recensioni: 3/5
(19)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(6)
3
(2)
2
(4)
1
(3)
Alewoolf
Recensioni: 4/5

Cosa fareste se uno sconosciuto dovesse suonare alla vostra porta col pretesto di una telefonata, salvo poi accasciarsi senza vita dopo aver composto il numero? Chiamereste un'ambulanza, un taxi per portarlo in ospedale o vi sostituireste a lui? Il protagonista di questo romanzo non ha molte esitazioni nello scegliere lo scambio di identità, anche perché all'apparenza ha solo da guadagnarci: una moglie giovane e bella, una villa lussuosa, una Jaguar e una riserva di champagne pressoché infinita. Ma la verità prima o poi viene a galla, e allora...

Leggi di più Leggi di meno
Giorgia
Recensioni: 5/5

Ho scoperto da poco la Nothomb e non riesco più a smettere di leggere i suoi libri! Questo in particolare mi ha lasciata piacevolmente sorpresa per la sua pungente ironia, è un libro estremamente scorrevole, che vola in un soffio. Assolutamente consigliato a chi apprezza lo stile della Nothomb!

Leggi di più Leggi di meno
Recensioni: 5/5

Recensire un libro della Voland è sempre piacevole. Si tratta, infatti, di una delle mie case editrici preferite. Amelie Nothomb è un’autrice che apprezzo moltissimo, romanzi brevi, eccentrici, graffianti. La sua scrittura mi spiazza. Mi avvicino a ogni nuova lettura con scetticismo e curiosità: sono certa che sarò stupita e che quando meno me lo aspetto mischierà le carte per spiazzarmi. Anche questa volta è andata così. Mi piace innanzitutto la sua penna asciutta, senza fronzoli, che non vuole girare attorno alle cose ma è sempre molto diretta. Si tratta di un romanzo di 130 pagine o poco più, che analizza il rapporto con le bugie, con l’imprevisto, la coincidenza, con il destino che prima o poi presenta il conto. “Le menzogne hanno curiosi poteri: chi le inventa gli obbedisce” L’incipit è già di per sé una buona ragione per ritrovarsi: quante volte ci è capitato che dopo aver parlato di un argomento così per caso, tutto attorno a noi ce lo riproponesse? C’è quasi da credere di essere osservati… Ecco, al protagonista accade questo: una sera chiacchiera con un tizio che vuole spiegargli come evitare di finire indagato se mai gli morisse qualcuno in casa. E il giorno dopo il protagonista si ritroverà nei guai proprio per essersi fidato dell’idea di quello sconosciuto della sera prima e compirà azioni dissennate che lo condurranno a desiderare di vestire i panni di un’altra persona. Si può sparire e cambiare vita senza che i nodi prima o poi vengano al pettine?

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,21/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(4)
4
(6)
3
(2)
2
(4)
1
(3)

La recensione di IBS

A chi potrebbe interessare una serie di consigli pratici per disfarsi del cadavere di un uomo morto accidentalmente nel proprio salotto? Certamente a nessuno, men che meno a Baptiste, un uomo normale, un anonimo impiegato, che guarda sgomento il suo commensale, conosciuto per caso durante una cena, mentre gli consiglia caldamente, in caso appunto di decesso inaspettato, di evitare assolutamente la polizia o l'ambulanza, e di chiamare subito un taxi, se non vuole essere sospettato di omicidio.
Una conversazione che sfiora l'assurdo. Lo sfiora, appunto, visto che a poche ore di distanza uno sconosciuto suona alla porta di Baptiste Bordave, chiedendo di poter fare una telefonata e subito dopo cade ai suoi piedi stroncato da un infarto. Che fare? Chiamare un'ambulanza, oppure la polizia, o non sarebbe meglio, forse, chiamare un taxi?…
Davvero una strana coincidenza. Poche ore prima qualcuno gli suggerisce tutto quello che bisognerebbe fare in una circostanza simile, e poi tutto succede realmente. Forse quell'uomo sapeva cosa gli sarebbe successo da lì a poco, forse è stato lui ad architettare la finta panne, la telefonata, il malore. Mentre mille dubbi si insinuano nella sua mente, Baptiste si immerge nel suo nuovo ruolo di investigatore e scopre che l'uomo supino sul pavimento di casa sua è un cittadino svedese, Olaf Sildur, di trentanove anni. Ha indosso i documenti e mille euro in contanti, vive a Versailles e guida una Porsche. Un uomo ricco, alto, moro e corpulento che, a pensarci bene, gli somiglia un po'; una persona che, se venisse trovata nel suo salotto tra sei mesi, potrebbe facilmente essere scambiata per lui.
Allora perché non rischiare? Perché non cogliere l'occasione per cambiare vita, lasciare il monotono lavoro d'ufficio e andare via con una nuova identità, con i soldi e la macchina di questo sconosciuto, magari entrare nella villa di Versailles dove vive con una meravigliosa giovane donna, e condurre la vita di ozio e piaceri che ha sempre desiderato? Forse perché sarebbe assurdo, surreale. Forse perché nella vita della gente comune queste cose non succedono. Ma se il corpulento svedese fosse un agente segreto, e se il suo capo lo avesse indirizzato nella sua casa solo per reclutare una nuova spia in grado di prendere il suo posto? Allora molte coincidenze si spiegherebbero, allora la vicenda non sarebbe poi così assurda.
è questa linea sottile che separa l'impossibile dal probabile, è questo gioco di specchi deformanti la caratteristica di ogni romanzo di Amélie Nothomb. Che si tratti dei libri ispirati alla sua vicenda autobiografica, o come in questo caso, di racconti di fantasia, in ogni caso l'elemento onirico pervade ogni opera di questa brillante autrice belga. La sua scrittura è fresca, dissacrante, i dialoghi snelli, il fraseggio rapido, quasi cinematografico, una scrittura godibilissima che però non tralascia una serie di considerazioni colte sul mondo dell'arte, sul cibo e sull'esistenza borghese. La trama anche in questo caso ricalca una casualità che sfiora l'assurdo senza mai interrompere il patto di verosimiglianza con il lettore, che continua a pensare, fino alla fine, "forse, sì, potrebbe succedere".

Leggi di più Leggi di meno

Conosci l'autore

Amélie Nothomb

1967, Kobe (Giappone)

Scrittrice belga. Figlia di un ambasciatore membro di una delle famiglie più in vista del suo paese ha trascorso l'infanzia in Giappone, per poi trasferirsi in Cina al seguito del padre diplomatico.I suoi libri hanno ormai conquistato milioni di lettori e fans appassionati. L’esordio a soli ventitré anni con Igiene dell’assassino, cui ha fatto seguito, ogni anno, un romanzo accolto con identico successo. Laureatasi, decide di ritornare a Tokyo per approfondire la conoscenza della lingua giapponese studiando la «langue tokyoïte des affaires»: assunta come traduttrice in una enorme azienda giapponese, vive un'esperienza durissima che racconta in seguito nel libro Stupore e tremori, che riceverà il Grand Prix du Roman dell'Académie...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore