Categorie

Colleen McCullough

Traduttore: P. Spinelli
Collana: Superbur
Anno edizione: 2000
Formato: Tascabile
Pagine: 555 p.

17 ° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Narrativa straniera - Di ambientazione storica

  • EAN: 9788817204347

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Marco_PG

    31/08/2009 12.54.29

    Non so più che dire per commentare l'ennesimo capolavoro dell'autrice. Davvero libro superbo che si legge tutto di un fiato. Continuo a ripetere che sembra di leggere una monografia di storia romana sottoforma di romanzo. Un ottimo espediente per chi vuole conoscere la storia romana dell'ultima repubblica senza passare le ore in noiose biblioteche e sopra vecchi manuali di storia. Assolutamente consigliato.

  • User Icon

    Daniele

    27/03/2007 16.28.43

    Della serie, questo è il libro che mi è piaciuto meno, per essere un pelo più impreciso e forse un po troppo verboso su alcuni aspetti.. ma intendiamoci, rimaniamo sempre ad un livello veramente altissimo di narrativa storica... e poi considerando che i primi 4 erano semplicemente fantastici, uno doveva essere un po al di sotto... ora vediamo l'ultimo della serie...

  • User Icon

    Francesco

    17/09/2006 22.42.58

    Libro davvero SUPERBO

  • User Icon

    Luca

    02/09/2006 12.20.39

    Opera omnia.

  • User Icon

    foky

    01/09/2005 16.59.45

    Ottimo libro. Molto profondi i personaggi. Commovente la scena della morte di Pompeo, anhe se per quasi tutto il libro a dato contro al protagonista indiscusso, Cesare. Da leggere senza esitazione!

  • User Icon

    aurelio

    28/11/2003 10.08.55

    Il libro è abbastanza interessante sotto il profilo della ricostruzione storica, ma nel complesso non mi ha entusiasmato. Come nei precedenti volumi della serie, la prosa è buona, ma la narrazione è sovente appesantita da inutili prolissità (p.es., le interminabili lettere che Cesare riceve da Roma o la pedantesca precisione di certe descrizioni) ed è viziata, a mio avviso, da qualche inverosimiglianza, soprattutto nei dialoghi, spesso veicolo per didascaliche citazioni. Non è buon segno quando il lettore può tranquillamente saltare pagine e pagine di un autore senza danno alcuno. Dal romanzo esce comunque un ritratto potente e attendibile di Giulio Cesare e di altri protagonisti della scena romana dell'epoca, nonché, per gli amanti del genere, un interessante esempio di storia romanzata.

  • User Icon

    Francesco Di Taranto

    26/09/2003 10.27.56

    Ho letto tutti i cinque libri della serie e il voto é esteso a tutta l'opera. Ritengo che la serie offra sotto forma di romanzo, e quindi piacevole ed accessibile a tutti, un notevole affresco di più di mezzo secolo di Storia di Roma, descritta con grande rigore. Sto aspettando con trepidazione il seguito

  • User Icon

    Fabio

    18/03/2001 20.21.25

    Libro molto bello e interessante, scritto in modo scorrevole e coinvolgente, ha contribuito, dopo aver letto il "De bello gallico" di Giulio Cesare, a scatenare il mio interesse sul periodo storico dell'Antica Roma! Mi ripropongo di leggere anche gli altri libri di questa notevole autrice.

Vedi tutte le 8 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione