Categorie

Marcel Griaule

Curatore: B. Fiore
Traduttore: G. Agamben
Anno edizione: 2002
Pagine: 262 p. , ill.

34 ° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Religione e spiritualità - Altre religioni non cristiane - Religioni e mitologie antiche

  • EAN: 9788833914183

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Un lettore

    04/06/2007 08.56.32

    "Dio d'acqua" è un classico dell'etnologia e uno dei libri piu' enigmatici del '900: davvero il racconto di Ogotemmeli rispecchia il pensiero dogon? oppure "il vecchio saggio" creo' per Griaule il racconto mitologico che Griaule voleva sentirsi raccontare? ma poi chi era questo misterioso Ogotemmeli? e se fosse tutta un'invenzione di Griaule stesso, alla fin fine vero autore della cosmogonia dogon? Barbara Fiore affronta nell' introduzione queste questioni e lascia intravedere una risposta senza pero' pronunciarsi apertamente. "Dio d'acqua" è una lettura che appassiona ma lascia anche perplessi: scritto in uno stile vagamente surrealista (non a caso l'autore era solidale di Michel Leiris) molto suggestivo finisce col generare un senso di disagio: se è vero come è vero che nelle società tradizionali i complessi mitico-rituali rappresentano il fondamento di tutti gli aspetti della vita collettiva e individuale, l'ipertrofia di immagini, simboli, vicende mitiche quali traspaiono da "Dio d'acqua" sembra adatta piu' ad asfissiare una cultura che non a vivificarla.

Scrivi una recensione