Il faggio che sposò la luna

Felice Foresta

Anno edizione: 2015
In commercio dal: 1 gennaio 2015
Pagine: 200 p., Brossura
  • EAN: 9788899141288
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Questa è una storia che comincia con una dolorosa ricorrenza, quando Giancarlo Morabito, docente di Botanica Farmaceutica all'Università di Agraria di Piacenza, intraprende il suo personale viaggio verso le radici in Calabria. La celebrazione della Messa per i trent'anni dalla morte della madre lo riconducono nel suo alveo naturale, tra volti e paesaggi familiari. E così dal fondo della sua anima riemergerà quel magma di sopite sensazioni, di immagini, sfocate agli occhi della mente, ma sempre vivide allo sguardo del cuore, di eteree suggestioni e atavici saperi che, per ogni uomo, sono autentica linfa di vita e che della vita, delle sue spigolose contraddizioni, delle sue evoluzioni impreviste riescono a illuminare ogni più cieco anfratto. Così sarà anche quando Giancarlo, "inciampato" casualmente nel destino di dolore e dannazione di un vecchio compagno di giochi e desideroso di aiutarlo, all'inizio non saprà, sopraffatto ed impotente, come agire, rimanendo combattuto tra fede e ragione, tra legge di Stato e legge del cuore. Giancarlo troverà la strada grazie al ricordo del padre e al valore simbolico del pane, che è pane di vita, pure quando è coriaceo nella sua durezza.

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibile in 2 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Roberto Polisicchio

    13/11/2015 10:55:51

    Mi sono detto: ci sarà un motivo se il volume ha vinto un premio in Toscana. Ho comprato il libro e l'ho divorato: emozione, suggestioni e ricordi mi hanno assalito come se fossi davanti quello specchio di "faggio onesto e generoso"! Il libro trasmette l'immagine dell'altra Calabria, diversa da quella che purtroppo è percepita e, nel suo piccolo, cerca di far cambiare l'idea stereotipata che circola. E' un bel libro, credo piacerà a molti della mia generazione e a tanti giovani. Per quel che può valere il mio pensiero, il libro merita di essere comprato e letto!

Scrivi una recensione