Categorie

Will Ferguson

Traduttore: A. Buzzi
Editore: Feltrinelli
Anno edizione: 2004
Formato: Tascabile
Pagine: 301 p. , Brossura
  • EAN: 9788807817984

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    giopi

    18/10/2013 19.20.50

    Mi aspettavo molto di più dall'autore di "Autostop con Buddha". Quello si che è interessante e scritto bene. Profondamente delusa. Non lo consiglio

  • User Icon

    Anna

    19/08/2013 12.52.03

    Scritto abbastanza scorrevolmente e a tratti originale. Offre spunti di riflessione.

  • User Icon

    nicoletta

    10/06/2012 17.03.42

    divertente...a tratti originale

  • User Icon

    laura

    14/03/2011 16.16.47

    Ho comprato questo libro perchè attirata dalla trama e anche perchè ho visto le recensioni positive qui su ibs, ma mi ha deluso totalmente! Io non ci ho trovato niente di ironico, eppure l'ironia l'ho sempre apprezzata e capita in molti romanzi che ho letto; non l'ho trovato neppure un pò umoristico. A mio parere è scritto malissimo, ho faticato ad arrivare alla fine.

  • User Icon

    Mari

    13/05/2010 13.55.48

    Deludente! "Autostop con Buddha", al contrario, mi ha molto divertita. Forse avevo troppe aspettative.

  • User Icon

    Paolo

    02/10/2009 14.48.58

    Un libro piacevole e decisamente ironico, specialmente nella prima parte. Poi si perde un po', ma nel complesso è davvero divertente e fa riflettere sul significato della felicità. In alcune parti è eccessivamente comico e umoristico, e la vena surreale e inverosimile potrebbe far storcere il naso a qualcuno.

  • User Icon

    Daniela

    25/04/2009 14.17.52

    Da tempo non leggevo una tale sintesi di ironia, genialità, abilità narrativa e descrittiva, non disgiunte da una capacità di umana compassione che contribuisce a dare spessore al romanzo. L'ultima parte - se non la più bella, certo una delle migliori - è commovente, la conversazione tra Edwin e il vecchio ha un lirismo che nulla concede a facili sentimentalismi, sempre narrata con stile asciutto pur nella sua drammaticità. La fine è un po' banale, forse poteva essere evitata, ma nell'insieme è un perfetto, bonario ritratto non solo di una certa America, ma di un intero mondo che, sulle ali della new age, ha volato un po' troppo in alto.

  • User Icon

    Jacquou

    27/06/2008 21.26.03

    Carino, scorrevole e brillante. Peccato che la seconda parte sia sbrigativa, stupida, superficiale e considerate le premesse, ampiamente deludente. Non mantiene ciò che fa sperare. Un vero peccato. Sarebbe un 3, perchè comunque lo stile e l'inventiva ci sono. Ma il retrogusto insoddisfacente me lo fa giustamente penalizzare. Provaci ancora, Will...

  • User Icon

    Pamela

    27/08/2007 15.07.40

    Il libro in sè non sarebbe male ma l'autore mi dovrebbe spiegare quelle battutine su stalin e la bomba atomica. Ma gli americani hanno tutti, come l'autore, una visione così sbagliata della storia? Mi auguro di no.

  • User Icon

    Lorenzo Berti

    08/01/2007 15.00.09

    Sempre grato a chi me lo consigliò, qualche tempo fa... Fantastico nel complesso; divertente, acuto e al contempo acido q.b., presenta parti di genialità pura. Il tutto si diluisce effettivamente un po' nelle 300 pagine circa del romanzo (sul finale qualche lungaggine c'è, al pari di qualche digressione un po' gratuita...), ma la cosa non scalfisce il giudizio finale, per il quale si può parlare di uno dei libri più originali nel suo genere. Più del pur sempre validissimo "26.900" di Beigbeder; più (assai più - ché questa a confronto è una macchietta, pur sempre divertente, come da tradizione italica) dello strombazzato "L'uomo di marketing e la variante limone" di Fontana. Consigliatissimo...

  • User Icon

    angela

    22/11/2006 11.10.33

    mi è sembrato 'l. 26.900' di beigbeder in chiave paradossale. intelligente e divertente. decisamente consigliato.

  • User Icon

    Giulia

    20/11/2006 15.27.11

    Un'idea originale e geniale al tempo stesso, scritta con uno stile ironico e frizzante; nel corso dello svolgimento cade un po'nel prevedibile, cqm un libro piacevolissimo e intelligente da leggere.

  • User Icon

    Sabrina Raimondi

    18/07/2006 10.37.48

    Questo libro mi è piaciuto tantissimo, l'ho praticamente "divorato" in due giorni rimanendo sveglia fino a tardi non riuscendo a fermarmi. Molto coinvolgente, assolutamente ben scritto, ironico al punto giusto e con quel pizzico di autocommiserazione che in questo caso non guastava affatto. Inoltre mai banale, cosa importantissima a mio avviso, visto che l'argomento poteva facilmente far scivolare l'autore in noti cliché e frasi fatte da cartellone pubblicitario. Consiglio vivamente di leggerlo .... ma solo se non ci si aspetta affatto di trovare il segreto della felicità, anzi, alla fine della lettura sarete felici di essere infelici, ovvero, VIVI dentro.

  • User Icon

    Arianna

    11/11/2005 08.37.55

    Ho voluto dargli come voto il massimo per alzare la media.. diciamo che ad essere sincera gli avrei dato 4.. ma volevo che chi aprisse questa pagina fosse invogliato a leggere le recensioni e con un voto che supera di poco il 3 dubito che sarebbe successo!Trovo che il libro sia molto ben scritto, ti coinvolge e soprattutto la parte finale non si vorrebbe smettere di leggerela fino alla fine!! mi è piaciuto davvero.. e mi ha commosso.. nonostante l'ironia onnipresente. E' un tema che ci riguarda talmente da vicino che non può non lasciare qualcosa dentro di noi.. morale: LEGGETELO!!

  • User Icon

    Raffaele

    20/09/2005 09.56.51

    Caratterizzato da un giusto equilibrio tra riflessione e ironico intrattenimento, questo libro di Ferguson è una riflessione sull'importanza e soprattutto sulla necessità dell'INFELICITA' umana che, in fin dei conti, è il vero motore dell'esistenza!!!Una società perfetta fatta di continui sorrisi e abbracci, secondo il nostro autore,porta alla definitiva alienazione dell'essere umano!Con un attacco sferzante al mondo new age ed un "velato" elogio del vizio, Ferguson da vita così ad un libro interessante che, ahimé, talvolta dopo 2/3 pagine ti accompagna tra le dolci braccia di Morfeo!!!

  • User Icon

    luca

    02/05/2005 22.28.23

    Ma che bel libro!!!!!davvero divertente e in fondo........vero!!uno dei pochi libri dove la copertina rispecchia la bontà del testo!!?! da non perdere assolutamente

  • User Icon

    isla

    21/03/2005 00.29.11

    Divertente. E questo è quanto. Vita! Amore! Saggezza!

  • User Icon

    Mariangela

    09/02/2005 17.37.58

    BELLISSIMO!!

  • User Icon

    Chiara

    02/11/2004 12.19.21

    Molto, molto divertente, caustica e piena di trovate la prima parte, peccato che verso la fine l'autore si conceda qualche lungaggine (e qualche predica) di troppo, e il ritmo e lo humor ne risentano.

  • User Icon

    isotta99

    09/10/2004 22.48.03

    Un libro veramente da leggere che sicuramente ha tolto lavoro a molti strizzacervelli .Leggerlo ti fa capire quanto si è "simili ai nostri simili" e quanto in fondo sia semplice la vita che invece viene complicata da vari "guru" del sapere.

Vedi tutte le 20 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione