Recensioni Firebird - Petruschka / Miroirs - La Valse

  • User Icon
    01/09/2020 12:56:33

    Sulle locandine degli spettacoli che vengono affissi all'ingresso del teatro dove si esibisce una compagnia teatrale , il nome scritto più grande era dell' attore più importante e via via sempre più piccoli in ordine di importanza . Nel caso di questa graziosa pianista che in copertina si mostra in una posa ammiccante che mi ricorda tanto le modelle di PostalMarket dei miei tempi , il primo catalogo di vendita per corrispondenza della storia . Che il nome Beatrice Rana in un eccesso di megalomania sia stato stampato quattro volte più grande dei modesti Maurice Ravel e Igor Stravinsky , che sono i compositori dei brani che esegue , lo trovo un tantino irritante . Un po' di modestia non guasta , a mio misero giudizio e ad onor del vero la Rana è brava , bella e brava , anche se , senza apparire misogino , io preferisco Pollini , Zimerman , Ashkenazy e Gulda tanto per fare solo qualche nome perché altrimenti la lista sarebbe stata molto più lunga . Non vorrei diventare io irritante

    Leggi di più Riduci