I fucilieri del Bengala

Bengal Brigade

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: Bengal Brigade
Paese: Stati Uniti
Anno: 1954
Supporto: DVD
Salvato in 5 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (4 offerte da 10,99 €)

Un battaglione di soldati inglesi cade nell'agguato che teso dai ribelli. La Corte Marziale attribuisce la responsabilità della sconfitta al capitano Claybourne, che viene degradato. Sebbene sia innocente Claybourne rompe il fidanzamento con Vivian, la figlia del colonnello Morrow, e decide di restare in India come borghese. Quando scopre che il rajah Karam sta tramando contro gli inglesi, cerca di sventare i piani dei congiurati.
5
di 5
Totale 1
5
1
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Michele Bettini

    08/05/2017 00:48:10

    Un classico del colonialismo, intramontabile. Con Arlene Dhal, sempre capillare nella personalità, la qualità era garantita.

  • Produzione: A & R Productions, 2016
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 87 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 2.0 - mono);Spagnolo (Dolby Digital 2.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,85:1
  • Area0
  • Contenuti: manifesto originale; foto
  • Rock Hudson Cover

    "Nome d'arte di Roy Harold Sherer jr., attore statunitense. Figlio di genitori divorziati, rifiutato da molte scuole di recitazione, con un passato fatto di lavori umili prima e dopo la guerra (combattuta in qualità di meccanico su una portaerei), quando invia le sue foto ai produttori hollywoodiani non può contare su nient'altro che i suoi capelli neri ondulati, la mascella forte, l'altezza imponente e il fisico prestante e atletico, ma è quanto basta. Dopo l'esordio con Falchi in picchiata (1948) di R. Walsh, la sua prestanza fisica viene messa in mostra in molti film d'avventura, fino a quando il suo sguardo patetico e dolente, da bravo ragazzo troppo cresciuto in altezza, nel melodramma La magnifica ossessione (1954) di D. Sirk riesce a conquistare il grande pubblico e a imporsi definitivamente.... Approfondisci
Note legali