Giant Steps

Artisti: John Coltrane
Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Rhino
Data di pubblicazione: 2 aprile 1998
  • EAN: 0081227239923
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 20,40

Venduto e spedito da IBS

20 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Disco 1
  • 1 Giant Steps
  • 2 Cousin Mary
  • 3 Countdown
  • 4 Spiral
  • 5 Syeeda's Song Flute
  • 6 Naima
  • 7 Mr. P.C.

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Alex Lugli

    30/05/2010 00:29:09

    John William Coltrane è stato un sassofonista statunitense. Tra i più grandi sassofonisti della storia del Jazz, ha sicuramente lasciato un segno profondo nel tessuto di questa musica. E' stato uno dei più importanti innovatori del Jazz degli anni sessanta, ponendosi come cerniera tra la poetica del Bebop e la rivoluzione del Free Jazz. Il pensiero musicale di Coltrane ha creato folle di proseliti e di imitatori tutt'oggi attivi sui più disparati palcoscenici del mondo. All'inizio del 1959 Coltrane non aveva ancora un gruppo fisso. Ma in questo anno incise sette dischi, tra i quali "Kind Of Blue" e "Giant Steps". Quest'ultimo album segna, per così dire, il punto di inizio della ascesa musicale di John Coltrane. La formazione che entrò in sala di registrazione al fianco del tenorista è la seguente: Tommy Flanagan al piano, Art Taylor alla batteria, Paul Chambers al basso. Il titolo "Giant Steps" è a doppio senso. Coltrane allude non solo alle scoperte che va facendo di giorno in giorno, ma anche ai paurosi salti che l'improvvisatore deve affrontare di continuo durante l'esecuzione del brano omonimo. "Giant Steps" è un album del sassofonista Jazz John Coltrane pubblicato dalla Atlantic Records. Fu il primo grande successo personale dell'artista ed è ancora oggi considerato uno dei suoi capolavori oltreché uno dei dischi più importanti della storia del Jazz. Questo album rappresenta anche la definitiva uscita di Coltrane dallo stile Hard Bop e la sua entrata, come esecutore e compositore, nel Modal Jazz. Alcuni dei brani dell'album divennero degli standard: "Naima", dedicato alla moglie, "Giant Steps", "Cousin Mary", "Countdown" e "Mr. P.C." (un velocissimo e dinamico Blues minore dedicato al bassista Paul Chambers). Il brano "Giant Steps" è costruito su una progressione armonica basata su intervalli di terza maggiore, molto insolita e di grande difficoltà per i solisti. Coltrane la sviluppò a partire da un esercizio che aveva scritto per lo studio dello strumento. L'album è un classico, molto bello, del Jazz.

  • User Icon

    Claudio

    27/03/2007 18:29:46

    Grande disco da avere assolutamente! lo consiglio a tutti quelli che vogliono scoprime Coltrane con calma, passo dopo passo. Se A Love Supreme è il capolavoro del periodo spirituale e Ascensione quello del periodo free, Giant Steps rappresente il livello massimo toccato da Coltrane nel campo dell'Hard bop. Magnifico!

Scrivi una recensione