disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Gioco di donna
3,50 €
DVD
Venditore: ModenaCinema
3,50 €
disp. immediata disp. immediata (Solo 1 prodotto)
+ 3,90 € sped.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ModenaCinema
3,50 € + 3,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
PACE MUSIC
5,59 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
ibs
3,99 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ModenaCinema
3,50 € + 3,90 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Nuovo
PACE MUSIC
5,59 € + 5,50 € Spedizione
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
ibs
3,99 €
disponibile in 7 settimane Non disponibile
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Gioco di donna di John Duigan - DVD
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Nel 1933 il diciannovenne irlandese Guy Malyon, studente a Cambridge, conosce per caso la bellissima Gilda Bessé. Sebbene provengano da mondi completamente diversi, i due sono irresistibilmente attratti l'uno dall'altra e, tre anni più tardi, decidono di prendere un appartamento a Parigi assieme a Mia, un'amica di Gilda in fuga dalla guerra civile spagnola. Mentre il mondo è segnato dall'ascesa del nazismo e attraversato dalle guerre, Gilda continua imperterrita a condurre una vita di piaceri e a coltivare la sua carriera di fotografa mentre Guy e Mia sentono il desiderio di partire per combattere. I tre amici dovranno così separarsi, forse per sempre.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

Head in the Clouds
Stati Uniti; Gran Bretagna; Spagna; Canada
2004
DVD
8032442206407

Informazioni aggiuntive

Moviemax, 2012
Videodelta
120 min
Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1)
Italiano per non udenti; Italiano
2,35:1 Wide Screen
PAL Area2
interviste; dietro le quinte (making of); trailers

Valutazioni e recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
(3)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(1)
3
(1)
2
(1)
1
(0)
Jenny
Recensioni: 4/5

bel film!!!da vedere e rimane piacevolmente colpiti!!!molto meglio di quello che mi aspettavo!!!

Leggi di più Leggi di meno
sara
Recensioni: 3/5

Buone idee poco sviluppate. Non coinvolge come dovrebbe e lascia la sgradevole sensazione di 'già visto'. Peccato.

Leggi di più Leggi di meno
Russell
Recensioni: 2/5

Diciamo subito una cosa: i vari trailer visti in tv sono davvero fuorvianti; chi si aspetta un'ora e mezza di amplessi tra Charlize Theron e Penelope Cruz rimarrà ampiamente deluso. In realtà l'idea di Duigan non era di x se cattiva ma alla lunga il mediocre regista pretende troppo e butta decisamente troppa carne sul fuoco. Se la prima parte scorre abbastanza piacevolmente la pellicola deraglia clamorosamente nella seconda, dove diventa una spy story (nemmeno troppo avvincente). Buone scene e costumi ma non basta questo x fare di Gioco Di Donna (a proposito, complimenti al fenomeno che ha sostituito il bellissimo titolo originale in questo scempio) un bel film. I protagonisti? Se Charlize Theron riesce con la sua immensa presenza scenica a mascherare una prestazione appena discreta la Cruz non riesce proprio ad essere simpatica; mentre il povero Stuard Townsend è forse il peggior attore vivente (ma ci pensate che Peter Jackson aveva scelto lui x la parte di Aragorn?!? Mamma mia.....) e se in 2 ore di film riesce a cambiare un paio di espressioni è già tanto. In fin dei conti un film che promette molto + di quello che riesce a mantenere, mortificato anche da una sezione extra abbastanza scarsa e da un finale pietoso (rubato a Malena di Tornatore). Nonostante i litri di lacrime versate dai 3 protagonisti questa è una pellicola che non riesce a scaldare il cuore. Neanche x un secondo. Solo x i fan della bella Charlize.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(0)
4
(1)
3
(1)
2
(1)
1
(0)

Conosci l'autore

Charlize Theron

1975, Benoni

Attrice sudafricana. Cresciuta in Sudafrica come ballerina classica e fotomodella, a diciotto anni si trasferisce a Los Angeles per esordire nel cinema in Due giorni senza respiro (1996) di J. Herzfeld. Longilinea e di altera bellezza, ottiene il primo ruolo da protagonista in L’avvocato del diavolo (1997) di T. Hack­ford. Seguono un’apparizione in Celebrity (1998) di W. Allen e, nel 2000, ruoli più impegnativi in La leggenda di Bagger Vance di R. Redford e Trappola criminale di J. Frankenheimer. È ancora con W. Allen in una parte da donna fatale nel film La maledizione dello scorpione di giada (2001). Nel 2004 vince l’Oscar come miglior attrice per il ruolo della prostituta assassina protagonista di Monster di P.?Jenkins e due anni dopo ottiene un’altra nomination alla statuetta come protagonista...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore