Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Shopper rossa
Salvato in 10 liste dei desideri
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
L' incantatrice di Firenze
5,60 €
LIBRO USATO
Venditore: Libreria Mascali
5,60 €
Disp. immediata Disp. immediata (Solo una copia)
+ 8,00 € sped.
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Mascali
5,60 € + 8,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
9,90 € + 6,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Libraccio
5,50 € + costi di spedizione
Usato
Aggiungi al carrello
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Libreria Mascali
5,60 € + 8,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
9,90 € + 6,00 € Spedizione
disponibilità immediata disponibilità immediata
Info
Usato Usato - In buone condizioni
Libraccio
5,50 € + costi di spedizione
Usato
Aggiungi al carrello
Chiudi
L' incantatrice di Firenze - Salman Rushdie - copertina
Chiudi

Promo attive (0)

Chiudi
incantatrice di Firenze

Descrizione


Un misterioso viaggiatore dai capelli biondi arriva a Sikri, sede della corte Mogol, e chiede udienza al sovrano Jalalluddin Muhammed Akbar, detto Akbar il Grande. Lo straniero afferma di venire da una sconosciuta, remotissima città di nome Firenze e di avere una storia tanto meravigliosa quanto veritiera da raccontare: una storia che lega i destini della misteriosa capitale d'Occidente da cui proviene a quelli della discendenza del monarca indiano. Inizia così un racconto che, unendo una pirotecnica inventiva a una minuziosissima documentazione, si snoda tra figure storiche gigantesche, una fra tutte Machiavelli, e vede tra i protagonisti l'enigmatica Qara Koz, "Madama Occhi Neri", principessa destinata a sconvolgere con la sua esotica e rara bellezza la raffinata corte medicea. Quanto c'è di vero nel racconto del viaggiatore, il quale afferma di non essere altri che il figlio di Qara Koz? E se ciò che racconta è vero, che ne è stato della principessa? Non si tratterà invece di un bugiardo che, in quanto tale, merita solo la morte?
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

2010
Tascabile
18 maggio 2010
375 p., Brossura
9788804601296

Valutazioni e recensioni

3,43/5
Recensioni: 3/5
(12)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(6)
4
(0)
3
(1)
2
(3)
1
(2)

Recensioni pubblicate senza verifica sull'acquisto del prodotto.

Alessandra
Recensioni: 5/5

Magico viaggio tra Firenze e Sikri. Consigliato a chi ama antiche storie di tempi e mondi lontani e vuol farsi rapire da una narrazione magica tra realtà e finzione. Questo è il primo libro che io abbia letto di Rushdie, non vedo l'ora di scoprirne altri.

Leggi di più Leggi di meno
lucis78
Recensioni: 3/5

Salman Rushdie in questo libro si conferma una grande favolatore, leggerezza ed esotismo gli ingredienti con cui impasta destini e desideri dei protagonisti. Un Ariosto moderno capace di portare il lettore sulla luna...ma la narrazione prende il sopravvento e diventa l'unico scopo del racconto! Si ha l'impressione che la fine sopraggiunga per sfinimento. Rimane un buon libro ma non hai livelli di "Shalimar il clown"

Leggi di più Leggi di meno
jury
Recensioni: 5/5

bellissimo.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,43/5
Recensioni: 3/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(6)
4
(0)
3
(1)
2
(3)
1
(2)

Recensioni pubblicate senza verifica sull'acquisto del prodotto.

Conosci l'autore

Salman Rushdie

1947, Bombay

Salman Rushdie è uno scrittore indiano naturalizzato britannico. Nato a Bombay, si trasferisce a Londra all'età di 14 anni e studia al King's College di Cambridge. Il suo stile narrativo, che amalgama narrazione realistica e invenzione mitica, è stato descritto come collegato al realismo magico.Tra le sue prime pubblicazioni: le novelle Grimus (1974), I figli della mezzanotte (1981) e Vergogna (1983). Con I figli della mezzanotte vince il Booker Prize nel 1981 e ottiene un inaspettato successo popolare e critico.Dal 1989 vive in clandestinità, dopo la condanna a morte decretata da Khomeini e dal regime degli ayatollah seguita alla pubblicazione del libro Versetti satanici, ritenuto blasfemo verso la religione del Corano. In seguito pubblica una relazione...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Aggiungi l'articolo in

Chiudi
Aggiunto

L’articolo è stato aggiunto alla lista dei desideri

Chiudi

Crea nuova lista

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore