Categorie

Renzo Guolo

Editore: Laterza
Anno edizione: 2007
Formato: Tascabile
Pagine: VII-161 p., Brossura
  • EAN: 9788842081807
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Usato su Libraccio.it € 4,05

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Michele Lucivero

    27/06/2016 13.02.56

    A livello politico il dialogo interculturale, inteso come sottoinsieme del dialogo interreligioso, può avvenire solo se ci si confronta sul piano della democrazia, che in Europa assume la forma della democrazia liberale con caratteristiche ben precise e distinte, di cui l'autore traccia il profilo. Eppure, molte di queste caratteristiche non sono specifiche della democrazia, ma di un'evoluzione che il diritto, la cultura e la politica hanno avuto in Europa e che difficilmente si può pensare di esportare. A partire da queste considerazioni preliminari, che riguardano i sistemi politici occidentali, Guolo cerca di tratteggiare i motivi politici, religiosi, sociali e culturali per cui i paesi islamici stentano a far partire istituzioni realmente democratiche. Gli ostacoli opposti della religione islamica allo sviluppo democratico sono reali, ma al tempo stesso ritenuti sormontabili da una schiera di intellettuali musulmani cui andrebbe dato maggior peso sociale per consentirgli di innescare una rivoluzione culturale su larga scala. Ad ogni modo, così come l'involuzione autoritaria islamica ha risentito dei modelli totalitari europei, cui si sono largamente ispirati, non è difficile pensare che proprio l'Euroislam, cioè l'Islam nelle condizione della minoranza cognitiva del migrante, con la sua dose di relativizzazione, spaesamento e individualismo, tipici fenomeni della secolarizzazione occidentale, possa accedere ad una forma di privatizzazione e interiorizzazione della religiosità islamica, in grado di operare quella necessaria separazione tra la dimensione religiosa e quella politica ed esportare questa nuova identità socio-politica senza accedere all'uso delle armi.

Scrivi una recensione