L' isola degli uomini superflui

Stephano Giacobini

Editore: Spoon River
Collana: Dark Side
Anno edizione: 2009
Pagine: 256 p., Brossura
  • EAN: 9788889509722
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 12,75

€ 15,00

Risparmi € 2,25 (15%)

Venduto e spedito da IBS

13 punti Premium

Disponibile in 10 gg

Quantità:
Aggiungi al carrello

€ 8,10

€ 15,00

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Maurizio

    28/06/2010 18:20:42

    Ecco come potrà essere la società del futuro: ricchi che possono permettersi di tutto, anche di uccidere per puro divertimento, e poveri senza alcun valore, superflui. Le persone, o meglio, la vita delle persone, diventa una merce qualsiasi, acquistabile al mercato della morte, l'isola. Dove però spunta anche l'amore. Romanzo che si legge bene per lo stile e la qualità della scrittura e che fa riflettere, anche se con qualche pagina un po' troppo splatter.

  • User Icon

    look

    03/03/2010 12:59:28

    chi non vorrebbe veder relegate su un'isola sperduta tutte le persone considerate appunto superflue? magari le vorremo là solo per non averci più nulla a che fare... invece Giacobini ha intessuto un romanzo ambientato su un'isola-lager dove una organizzazione (criminale) gestisce i "superflui" mettendoli a disposizione di uomini con istinti omicidi, ricchi, crudeli, malvagi ma soprattutto anaffettivi, che dietro forti somme possono scegliere e cimentarsi tra le più sofisticate modalità di "ammazzamento". L'organizzazione è fin troppo perfetta, come le descrizioni delle tipologie di morti e delle sevizie, torture subìte dai "superflui". Tanta perfezione sarà messa in crisi dall'arrivo sull'isola di una figura femminile che intaccherà la spietatezza del Capitano... Forse, l'unico appunto è per la scrittura: l'eccesso di lucidità lessicale (voluta) determina una mancanza di sussulti, ma lo si può considerare un peccato veniale. Da leggere!

Scrivi una recensione