Categorie

Carles Miralles

Editore: Liguori
Anno edizione: 2009
Pagine: 132 p. , Brossura
  • EAN: 9788820744519

Le vicende di Edipo, di Filottete, di Eracle e di Aiace sono rivissute, in questo libro di uno dei maggiori ellenisti europei viventi, in una prospettiva antropologica che scava nella religiosità misteriosa di Sofocle attraverso un´attenzione primaria per la parola e che riflette la spiritualità del poeta attraverso le voci dei vari personaggi delle tragedie. L´esperienza di una grande scuola filologica creata dallo stesso Miralles, in un dialogo ininterrotto con i principali centri di ricerca antichistica soprattutto europei, e sollecitata dalla sensibilità verbale di un poeta catalano come lo stesso autore, ricerca la pluralità di prospettive compresenti nel più complesso tra i poeti scenici greci e le ripropone nell´attualità che esse acquistano nella cultura moderna.