Categorie

Curatore: G. Bechelloni
Editore: Liguori
Anno edizione: 1989
Pagine: 564 p.
  • EAN: 9788820719098

scheda di Berra, M., L'Indice 1990, n. 3

La grande trasformazione dell'Italia dal 1945 ad oggi è segnata dal passaggio da una società agrario-industriale ad una industriale-terziaria, da paese di emigrazione a paese di immigrazione, dal declino dei tassi di natalità, dall'elevamento dei livelli di istruzione. Questo processo ha comportato un profondo salto culturale, che è appunto il tema analizzato dal primo Convegno di Sociologia dei Processi Culturali, tenutosi a Chianciano nel 1986. I 30 contributi offrono una panoramica degli studi e ricerche in diverse aree tematiche significative della trasformazione: l'uso e la diffusione dei mezzi di comunicazione di massa, i processi di formazione, la produzione artistico letteraria, la scienza e la conoscenza, le culture etniche, di genere e di generazione. Il quadro che ne emerge, come mette in luce Bechelloni nell'introduzione, è quello di una società articolata e non omologata. I grandi fattori del cambiamento, mercato, mobilitazione socio-politica e avvento dei media hanno favorito un processo di "mobilizzazione diffusa" che ha indotto un ricambio della classe dirigente a livello politico, culturale ed economico senza, però, segnare una rottura con le tradizioni precedenti. Questo cambiamento è un importante spunto per riflettere sui contenuti e sulle metodologie delle scienze sociali.