-15%
La notte delle beghine - Aline Kiner - copertina

La notte delle beghine

Aline Kiner

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Alberto Folin
Editore: Neri Pozza
Anno edizione: 2018
In commercio dal: 11 ottobre 2018
Pagine: 299 p., Brossura
  • EAN: 9788854517042
Salvato in 70 liste dei desideri

€ 14,45

€ 17,00
(-15%)

Punti Premium: 14

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

La notte delle beghine

Aline Kiner

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


La notte delle beghine

Aline Kiner

€ 17,00

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

La notte delle beghine

Aline Kiner

€ 17,00

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 17,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Intrecciando i momenti salienti del regno di Filippo il Bello e il destino di personaggi reali e immaginari, Aline Kiner ci conduce, con una prosa di rara eleganza, in un momento cruciale della Storia, in cui eroine solidali e sovversive non esitano a fare propria la battaglia contro l’oscurantismo e per la libertà delle donne.

«Un affascinante romanzo storico la cui erudizione non ostacola la fluidità e la vivacità dello stile» - L’Obs

«Un romanzo ammirevole, che trasporta il lettore nella Parigi medievale» - Le Monde

«La libertà delle donne nel Medioevo in un romanzo che "si destreggia con genialità tra Storia e finizione".»Le Figaro

Parigi, 1310. Nel quartiere chiamato il Marais, sorge un’istituzione unica in Francia: il grande beghinaggio. Fondato da Luigi ix, l’edificio ospita una comunità di donne inclassificabili, sfuggenti a qualunque definizione: sono le beghine che hanno scelto la vita monastica ma senza i voti. Il claustro dove lavorano, studiano e vivono affrancate dall’autorità degli uomini, è un’oasi all’interno della città, un’isola ben protetta dal mondo esterno. In un freddo mattino di gennaio la vecchia Ysabel, che da anni veglia sulla pace del luogo, sta svolgendo i consueti preparativi per l’Officio quando ode un grido proveniente dalla strada. Addossata contro il vano dell’entrata all’esterno, appare una figura coperta da una mantellina sudicia, il volto nascosto sotto un cappuccio. Maheut, questo il nome della ragazza, è in fuga da un matrimonio impostole con la violenza. Sfinita, malata e inseguita da un sinistro frate francescano, ha bussato alle porte del beghinaggio in cerca di protezione. Ysabel non esita ad accoglierla, benché l’inquietudine serpeggi tra le beghine nell’istante in cui il laccio che lega i capelli di Maheut si scioglie e, davanti ai loro occhi sgomenti, srotola una gran massa di capelli rossi. Rossi come i capelli di Giuda e Caino. Rossi come le fiamme dell’inferno che bruciano senza far luce. L’ombra di tempi bui sta, del resto, per abbattersi sul cielo di Parigi. Il processo ai Templari, accusati dei crimini più nefandi, accende l’animo di molti in città, e lo spettro dell’eresia e della stregoneria si aggira nel Regno a seguito dell’arresto di una beghina proveniente da Valenciennes, Marguerite Porete, colpevole di aver scritto un libro, Lo specchio delle anime semplici, in cui si prende la libertà di criticare chierici e teologi. Abbandonare al suo destino Maheut, quella giovane dallo sguardo aspro come smeraldo grezzo, o combattere e difenderla per difendere, insieme, la propria indipendenza e libertà? Questo è il dilemma che agita le coscienze e turba la pace nel grande beghinaggio del Marais. Intrecciando i momenti salienti del regno di Filippo il Bello e il destino di personaggi reali e immaginari, Aline Kiner ci conduce, con una prosa di rara eleganza, in un momento cruciale della Storia, in cui eroine solidali e sovversive non esitano a fare propria la battaglia contro l’oscurantismo e per la libertà delle donne.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,4
di 5
Totale 5
5
3
4
1
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Patrizia

    08/09/2019 20:43:43

    Un romanzo particolare che rivaluta il ruolo storico delle "beghine" che la cultura popolare non ha mai considerato in maniera particolarmente positiva Il beghinaggio è un mondo chiuso, protetto da alte mura, minuziosamente organizzato in cui si sono ritirate donne che hanno deciso, per i motivi più disparati, di condurre una esistenza monastica senza prendere i voti. E su tutto veglia la vecchia Ysabel, erborista esperta e profonda conoscitrice dell'animo umano. Affascinante ed evocativo, riesce a rendere in maniera quasi tangibile, suoni, profumi e immagini di un Medioevo (siamo all'inizio del 1300) visto con occhi femminili, narrando la dura lotta per la sopravvivenza di un gruppo di "femministe" ante litteram.

  • User Icon

    Chiara-NG

    20/08/2019 21:24:10

    Le premesse per un romanzo storico interessante c'erano tutte, a cominciare dalla meticolosa ricerca effettua dall'autrice e riportata nell'ampia bibliografia. La lettura non dispiace, sopratutto all'inizio quando comincia a delinearsi una trama interessante. Tuttavia lo stile è privo di guizzi e la trama si arena in una calma piatta. Do tre per le basi storiche e per gli spunti che se ne possono trarre, per chi è interessato a tali argomenti o ha visitato dei beghinaggi (come me, questo è stato il motivo dell'acquisto).

  • User Icon

    Mara

    17/07/2019 12:33:37

    Un romanzo storico davvero ben scritto. La storia è davvero appassionante e il libro ti travolge fino alla fine. Per gli appassionati del genere non può mancare.

  • User Icon

    sonia

    19/06/2019 08:31:30

    un romanzo che ti fa respirare la storia, la paura nell'aria. Ben documentato, da leggere

  • User Icon

    Marina Caracciolo

    08/05/2019 16:45:47

    Magnifico affresco letterario ambientato nella Parigi di Filippo il Bello. In esso l'autrice lorenese Aline Kiner (scomparsa prematuramente proprio quest'anno) dipinge con efficace realismo la vita quotidiana di queste donne sole, né monache né maritate, che hanno scelto l'indipendenza in un mondo dove sarebbero altrimenti soggette al potere tirannico esercitato dagli uomini. Persone colte ed esperte, alcune nobili e ricche, esse lavorano, studiano, curano e proteggono i deboli e i perseguitati, godendo di autonomia e di rispetto in una società difficile e oscura, incerta e feroce, dove un'accusa di eresia o di stregoneria significa la morte sul rogo. Per questo l'anziana Ysabel decide un giorno di dare rifugio a Maheut, una giovane dai capelli rossi che chiede loro aiuto e ha dietro di sé una storia tanto drammatica quanto misteriosa. Un romanzo accuratamente documentato, dove la verità storica si intreccia in maniera stupenda all'invenzione, senza mai nulla toglierle del suo smalto e del suo fascino poetico. Veramente bello!

Vedi tutte le 5 recensioni cliente
  • Aline Kiner Cover

    Aline Kiner è una scrittrice francese, nata a Moselle e trasferitasi a Parigi. È redattore capo dei numeri speciali della rivista “Sciences et Avenir”. Appassionata di storia, in particolare del Medioevo, ha pubblicato nel 2004 La Cathédrale, livre de pierre, seguito da Le Jeu du pendu (2011) e La Vie sur le fil (2014). In Italia ha pubblicato La notte delle beghine (Neri Pozza, 2018). Approfondisci
Note legali