Categorie

Un'esclusiva IBS in collaborazione con il gruppo editoriale Mauri Spagnol (GEMS) e Tempo di Libri, la grande fiera che si svolgerà a Milano dal 19 al 23 aprile.

Il 18 aprile vai a cena con La Pina! Partecipa alla serata di beneficenza a favore dei bambini dello Swaziland nel ristorante milanese Wicky’s Wicuisine Seafood.

Gli eventi speciali continuano in compagnia di Andrea Vitali, Clara Sánchez, Wulf Dorn Alessia Gazzola. Quattro appuntamenti dallo stile unico in due grandi ristoranti milanesi: L'Osteria del Treno e Peck Italiana Bar & Restaurant.

 

COME PARTECIPARE
Acquista il pacchetto speciale LIBRO+CENA CON L'AUTORE. Potrai scaricare l'invito in formato PDF con tutte le informazioni utili.
Riceverai una conferma d'ordine che dovrai presentare la sera della cena al ristorante.

FAI AUTOGRAFARE LA TUA COPIA 
Durante la serata l’autore è a disposizione per firmacopie al tavolo. Troverai il libro, acquistato nel pacchetto speciale insieme alla cena, direttamente al ristorante.

PROGRAMMA DELLA SERATA
In ogni scheda LIBRO+CENA CON L'AUTORE troverai il link per scaricare il programma della serata.

PECK ITALIAN BAR & RESTAURANT
Via Cesare Cantù, 3 - Milano

Peck Italian Bar è un locale giovane e dinamico, che coniuga la tradizionale attenzione di Peck verso la qualità con un’atmosfera casual ed un servizio veloce ed efficiente. Un luogo raffinato, ma dall’appeal moderno e informale. Rinomato per la qualità del caffè, delle prime colazioni e delle brioches provenienti dai laboratori di pasticceria di Peck, è anche un ristorante di riferimento per la città e meta per i business lunch di molti professionisti che lavorano nella zona.
Di sera, il locale si presta come luogo di ritrovo per l’aperitivo dopo il lavoro o per cene all’insegna della qualità.
Diverse le anime che lo compongono: il bar attivo durante tutto l’orario di apertura, il ristorante aperto a pranzo e a cena, il nuovo spazio enoteca, che attinge alla vastissima scelta della cantina di Peck, e il nuovissimo banco delle sfiziose proposte take-away e street food

IL RISTORANTE L'OSTERIA DEL TRENO
Via San Gregorio, 46 – Milano


A descrivere l'Osteria del treno - oltre ai suoi piatti - ci hanno provato in molti.  Gente d’estro, artisti della rima, artigiani della parola. Ci provò anni fa Stefano Bartezzaghi - giornalista e grande enigmista - alla sua maniera, con la sua arte, con un raffinato anagramma. Osteria del Treno? "L'estro d'Enotria". Colpito da tanta puntualità scese in campo Gianni Mura, icona del giornalismo sportivo italiano e caro amico dell'Osteria. Un anagramma più onirico e raffinato. Osteria del Treno, "Sirenette al lardo".  Il Bartezzaghi sfidato nella sua area rispose con guizzo da centravanti e, armato di penna e tovaglietta, chiuse per il momento, la partita. Osteria del Treno: "Ristorante. E lode". Due a uno e tutti a casa.

Insomma, che dire? Certamente un locus amoenus dalla difficile definizione. Ristorante e ristoro, palcoscenico e piéce, opera d'arte e sua cornice, Il Treno è un classico che si perpetua e una tradizione che si rinnova. Rappresenta un legame unico tra quel "gran paesone" serpeggiante tra i Navigli di 50 anni fa e la metropoli odierna, che vola alta su Piazza Gae Aulenti e Citylife. Verso il futuro, oltre Expo 2015.

Angelo Bissolotti ne è l'anima e il capotreno, mentre Anna e Paolo oltre che suoi fratelli sono i fuochisti di questo treno che collega la Stazione Centrale all'osteria della Briosca, il tango argentino alla lingera - la piccola malavita milanese -, le canzoni di Gaber ai presidi Slow Food.

La loro storia è il filo che lega le tante facce di questo luogo, diventato con tempo e dedizione un classico della cultura milanese. Viaggiando per una Milano ancora indecisa tra il pret-a-porter e il cavrìn de Montevegia, le borse di Prada e il taleggio del Ganassa. Viaggiando leggeri, ma sempre con una “consolazione” in mano. Il nostro marchio di fabbrica.

AVVERTENZE
Le prenotazioni verranno accettate fino ad esaurimento posti (IBS si riserva di annullare l’incontro se non viene raggiunto il numero minimo di prenotazioni)
Per poter accedere all’evento è necessario esibire la email di conferma dell’ordine
La prenotazione della cena non prevede il diritto di recesso

Ogni acquisto dà diritto ad 1 solo ingresso.
Per acquistare un secondo pacchetto è necessario effettuare un nuovo ordine.