Ore d'angoscia

A Cry in the Night

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Titolo originale: A Cry in the Night
Regia: Frank Tuttle
Paese: Stati Uniti
Anno: 1956
Supporto: DVD
Salvato in 11 liste dei desideri

€ 12,99

Punti Premium: 13

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
DVD

Altri venditori

Mostra tutti (3 offerte da 12,88 €)

La figlia di un poliziotto si incontra di nascosto col fidanzato. Una sera viene rapita da un pazzo che la nasconde in una casa abbandonata; il fidanzato, che era con lei, viene severamente rimproverato dal padre. Deciso a partecipare alle ricerche, il giovanotto contribuisce però, col suo aiuto, alla salvezza della fanciulla. Finalmente il burbero agente lo accetta come futuro genero.
  • Film in bianco e nero
  • Produzione: A & R Productions, 2016
  • Distribuzione: A & R Productions
  • Durata: 75 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 2.0 - mono);Inglese (Dolby Digital 2.0 - mono)
  • Lingua sottotitoli: Italiano
  • Formato Schermo: 1,77:1
  • Area0
  • Contenuti: foto; manifesto originale
  • Edmond O'Brien Cover

    "Attore statunitense. Allievo di O. Welles, alterna una saltuaria attività teatrale e radiofonica a numerose interpretazioni cinematografiche, dando le prove migliori in parti di carattere (Notre Dame, 1939, di W. Dieterle; I gangsters, 1946, di R. Siodmak; La contessa scalza, 1954, di J.L. Mankiewicz, Oscar come attore non protagonista, Sette giorni a maggio, 1964, di J. Frankenheimer)." Approfondisci
  • Brian Donlevy Cover

    Propr. Waldo B. D., attore statunitense di origine irlandese. Comincia a recitare nel cinema nell'ultimo periodo del muto. Con l'avvento del sonoro, presta il volto elegante e il portamento signorile a personaggi di affascinanti mascalzoni, quale il protagonista di Il grande McGinty (1940) di P. Sturges. Più spesso gioca il ruolo dell'antagonista, pronto a tutto pur di intralciare l'eroe, come il perfido sergente Markoff in Beau Geste (1939) di W. Wellman. Quando, a metà anni '50, le sue fortune nel cinema americano cominciano a declinare, viene rilanciato dall'interpretazione dello scienziato protagonista del ciclo fantascientifico inglese iniziato con L'astronave atomica del dottor Quatermass (1955) di V. Guest. Approfondisci
  • Natalie Wood Cover

    "Nome d'arte di Natalija Nikolaevna Zacharenko poi N. N. Gurdin. Attrice statunitense. Esordiente bambina nelle mani di I. Pichel (Happy Land, 1944; Conta solo l'avvenire, 1946), efficace in piccoli ruoli (Il fantasma e la signora Muir, 1947, di J.L. Mankiewicz) ma anche brillante protagonista (Fiore selvaggio, 1947, di A. Dwan), la W. adolescente è attrice affermata tra commedia (La fortuna si diverte, 1950, di W. Lang) e melodramma (La diva, 1952, di S. Heisler). La Warner intanto la mette sotto contratto per Gioventù bruciata (1955, nomination) di N. Ray come valido contrappunto all'icona J. Dean. Memorabile anche in ruoli secondari (Sentieri selvaggi, 1956, di J. Ford), il musical realistico e socialmente impegnato (West Side Story, 1961 di R. Wise), e la struggente interpretazione in... Approfondisci
Note legali