Paura e carne - Giorgio Todde - copertina

Paura e carne

Giorgio Todde

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Il Maestrale
Anno edizione: 2005
Formato: Tascabile
In commercio dal: 1 gennaio 2005
Pagine: 272 p.
  • EAN: 9788886109949
Salvato in 2 liste dei desideri

€ 5,40

€ 10,00
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Cagliari, fine dell'Ottocento. Il feroce assassinio di un noto avvocato dà il via a una serie di omicidi apparentemente inspiegabili e privi di un nesso tra loro, che turbano la comunità e mettono in difficoltà gli inquirenti. Efisio Marini, medico imbalsamatore già protagonista del primo romanzo di Todde, "Lo stato delle anime", sospetta invece che esista un rapporto tra queste morti.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,19
di 5
Totale 7
5
2
4
2
3
1
2
2
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    spaggio

    25/08/2014 19:24:16

    Sempre intriganti le storie che ruotano attorno a Efisio Marini, questa in particolare. Buona trama, qualche forzatura sulla caratterizzazione dei personaggi, comunque interessanti, la corda dell'attenzione tesa fino alla fine.Godibile.

  • User Icon

    LHL

    02/07/2013 10:25:22

    dallo stato delle anime in avanti è un susseguirsi di piccoli gioielli imperdibili. tutti a misura di lettura, vestiti attorno a trame non irresistibili le cui lacune sono tuttavia più che compensate dalla bellezza dello stile

  • User Icon

    RICCARDO

    08/02/2013 10:21:43

    Acre, astioso, cinico. Bel libro. Le righe in cui si parla della fine di un'unione sono tristi,fortemente verosimili. L'Idea, l'Ossessione di Efisio Marini lo rende un Grand'Uomo, forse assimilabile al Raskolnikov di Dostoevskij, e quindi un uomo manchevole, egoista, lontano (Vittore e Rosa).

  • User Icon

    Luca

    09/07/2012 22:01:24

    Il tentativo dell'autore, di per sè lodevole, di creare un qualcosa di originale è perseguito attraverso mezzi narrativi non convincenti; in particolare non mi è piaciuto il modo di scrivere, ricercato e poco scorrevole. I personaggi sono ben delineati ma la narrazione difetta di brio e tensione. In sostanza non lo consiglio, anche se in alcuni tratti non è sgradevole. Luca

  • User Icon

    Alice

    13/11/2010 09:50:36

    sempre piu' appassionata di questo scrittore e di Efisio!mi manca penso l'ultimo della serie...ma lo tengo di riserva!

  • User Icon

    anna

    23/08/2003 10:54:53

    Rispetto allo stato delle anime, ti coinvolge molto meno, quasi scontato l'assassino, inaspettato il coinvolgimento di Michela, avrebbe potuto fare di più. CIAO

  • User Icon

    mauro mauri

    03/05/2003 14:34:45

    Il prodotto regalatoci da Todde non è decisamente eccelso. Il suo "giallo" si trascina stancamente ed è completamente privo di colpi di scena e ancor meno di "suspance". I colpevoli dei delitti sono scontatissimi e il lessico utilizzato è spesso pesante, incongruo e sintatticamente anche scorretto. L'immagine poi che ci disegna della Cagliari in cui incastona la sua trama appare perlomeno sconnessa e satura di preconcetti luoghi comuni. Si può solo salvare l'originale figura del protagonista (un medico imbalsamatore) che, tuttavia, nella fragile vena dell'autore non assurge mai a vette degne di considerazione e si adagia, viceversa, su comportamenti monocorde e scevri di vivacità. Insomma, Todde potrebbe avere in mano una fuoriserie ma per ora la utilizza come un tagliaerba; i suoi limiti momentanei saranno perenni o no? Lo aspettiamo ancora fiduciosi al suo prossimo lavoro sperando di trovare un nuovo grande autore italiano piuttosto che l'attuale sbiadito ed effimero vergatore isolano. Coraggio, quindi!!!!

Vedi tutte le 7 recensioni cliente
Questo prodotto lo trovi anche in:
Note legali