Il pirata - CD Audio di Vincenzo Bellini

Il pirata

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Vincenzo Bellini
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 2
Etichetta: Berlin Classics
Data di pubblicazione: 7 novembre 1994
  • EAN: 0782124111526
Disco 1
1
Sinfonia
2
Coro d'introduzione - ciel qual procella orribile
3
Nume che imperi
4
Coraggio costanza
5
Scena e cavatina - io vivo ancor
6
Ascolta nel furor delle tempeste
7
Del disastro di questi infelici
8
Per te di vane lagrime
9
Scena e cavatina - sorgete e' in me dover quella pietade
10
Lo sognai ferito esangue
11
Quando a un tratto il mio consorte
12
Scenturata anch'io deliro
13
Coro di pirati - evviva allegri
14
Recitativo - ebben...verra'
15
Scena e duetto - perche' cotanta io prendo d'uno stranier pieta'
16
Se un giorno fi ache ti tragga
17
Tu sciagurato
18
Pietosa al padre
19
Bagnato dalle lagrime d'un cor
20
Recitativo - grazie pietoso ciel
21
Marcia e coro - piu' temuto piu' splendido nome
22
Aria - si vencemmo
23
Recitativo - m'abbraccia o donna
24
Finale - il suo disegno
25
Quintetto nel finale - parlarti ancor per poco
26
Stretta del finale - ebben cominci o barbara
27
Ah partiamo i miei tormenti
Disco 2
1
Coro d'introduzione - che rechi tu
2
Recitativo - vieni siam sole alfin
3
Scena e duetto - arresta ognor mi mi fuggi
4
Tu m'apristi in cor ferita
5
Ah lo sento
6
Che rechi
7
Scena - lasciami forza umana non puo'
8
Scena e duetto - eccomi a te gualtiero
9
Per noi tranquillo un porto
10
Scena e terzetto - crudele e vuoi
11
Parti alfine il tempo vola
12
Recitativo - sventurata fa core
13
Coro - lasso perir cosi'
14
Scena - giusto ciel
15
Scena ed aria - tu vedrai la sventurata
16
Gia' s'aduna il gran concesso
17
Ma non fia sempre odiata
18
Recitativo - udiste e' forza amiche
19
Scena
20
Oh s'io potessi dissipar le nubi
21
Col sorriso d'innocenza
22
Qual suono ferale echeggia
23
Oh sole ti vela di tenebre oscure
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Vincenzo Bellini Cover

    Compositore. Q la precoce formazione e i primi lavori. Figlio di Rosario B., organista, maestro di cappella e compositore di musica sacra, e di Agata Ferlito, dimostrò una precocissima attitudine alla musica, tanto che a sei anni scrisse la sua prima composizione. Prese le prime lezioni dal nonno Vincenzo Tobia, organista e compositore, e dal padre; presto si fece conoscere come organista e compositore di musica sacra e di canzoni nelle chiese e nei salotti della città, e nel 1819 il comune di Catania gli offrì i mezzi per recarsi a studiare al conservatorio di Napoli. Qui ebbe per maestri G. Furno, G. Tritto e N. Zingarelli; quest'ultimo lo indirizzò allo studio del melodramma napoletano e delle opere strumentali di Haydn e Mozart. Durante gli anni di conservatorio B. continuò a comporre... Approfondisci
Note legali