Pompei - Maja Lundgren - copertina

Pompei

Maja Lundgren

Con la tua recensione raccogli punti Premium
Traduttore: M. Mendolicchio
Collana: Romanzi Mursia
Anno edizione: 2005
Pagine: 278 p., Brossura
  • EAN: 9788842533856
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 9,45

€ 17,50
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto tornerà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Gli abitanti di Pompei rivivono con i loro vizi e le loro abitudini quotidiane alla vigilia della distruzione della città (79 d.C.), in un intreccio originale dove finzione e realtà storica si fondono. Ispirandosi agli affreschi e ai graffiti famosi in tutto il mondo, Maja Lundgren ritrae una Pompei reale e affascinante: sono veri la struttura e la decorazione delle case in cui ci fa entrare, i nomi delle strade, dei magistrati e dei commercianti, la collocazione delle botteghe e dei bordelli, le abitudini alimentari e le ricette culinarie, l'abbigliamento, le acconciature e le pratiche sessuali.
4,33
di 5
Totale 3
5
2
4
0
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    gra'

    07/09/2006 18:22:19

    Si cammina insieme alla scrittrice, tra le strade splendenti di Pompei. Ti prende per mano e ti guida tra il fulgore dei grandi palazzi, le strade terrose, l'odore di mosto che si respira tra le botteghe e quello acre dei boudoir... una ricostruzione che non è un saggio, ma un romanzo da gustare come un buon bicchere di vino!

  • User Icon

    Elisabetta V.

    15/02/2006 17:06:19

    Che dire? Di certo è un libro particolare, originale e interessante. Ma come classificarlo ? Non è né un saggio né un romanzo… Dov'è il filo conduttore ? Secondo me l’autrice era un po’ sbronza…

  • User Icon

    Monica_fiamma

    30/08/2005 23:43:39

    SUBLIME...MERAVIGLIOSO...DIONISIACO...Un libro da non perdere!!!

Note legali