Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

La primavera torna sempre - Lorenzo Marone - ebook

La primavera torna sempre

Lorenzo Marone

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Feltrinelli
Formato: EPUB con DRM
Testo in italiano
Cloud: Scopri di più
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 152,7 KB
  • EAN: 9788858840665
Salvato in 28 liste dei desideri
Omaggio
EBOOK

Compatibile con tutti i dispositivi, eccetto Kindle

Cloud: Sì Scopri di più

Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Da Lorenzo Marone, un regalo ai lettori: un racconto inedito che è un invito a unire le forze e a combattere le difficoltà con l’arma della gentilezza.
Torna Luce Di Notte, la protagonista di Magari domani resto. E con lei, don Vittorio e l’immancabile Cane Superiore, sullo sfondo di una Napoli più fascinosa e dolente che mai. Marone ci parla di Luce e noi ci ritroviamo in lei, nelle sue battaglie quotidiane, nei suoi quotidiani – e salvifici – angoli di bellezza. Con la voglia di dare un senso a questo tempo sospeso.
Il racconto può essere scaricato gratuitamente, con l’invito a sostenere attraverso una donazione l’ospedale Cotugno di Napoli per l’emergenza Coronavirus.
Emergenza COVID-19 Aiutiamo il Cotugno
Intestazione: Azienda Ospedaliera dei Colli
IBAN: IT14S0200803434000101219735
presso: UNICREDIT - Tesoreria aziendale ag.41
Causale: Emergenza COVID-19
www.ospedalideicolli.it
Nelle parole dell'Autore: L'idea non è mia, l'ha fatto per primo Antonio Manzini e, quando ho visto il suo esempio, è venuta anche a me la voglia di dare il mio contributo, come posso, come so, regalando un racconto ai miei affezionati lettori e chiedendo in cambio - nessun obbligo, la scelta è vostra - solo una donazione libera a favore dell'ospedale Cotugno di Napoli, che ha bisogno di risorse. Ho pensato subito a Luce, la protagonista di Magari domani resto, perché siete in tanti ad amarla, perché in tanti mi chiedono un sequel, perché, soprattutto, per me Luce significa resilienza, e mai come oggi questo termine assume un significato importante. Mi auguro che la nostra piccola grande femmena del Sud vi rubi un sorriso e vi aiuti ad affrontare questi giorni con lo spirito battagliero che da sempre la guida, con la sua positività, tenacia e gentilezza d'animo. Grazie a chi vorrà dare una mano, a chi manderà anche solo un pensiero, grazie a voi che mi riempite sempre d'affetto. Vi abbraccio forte. Lorenzo
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

5
di 5
Totale 4
5
4
4
0
3
0
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Ele

    15/05/2020 16:55:53

    Con questo racconto ho conosciuto un nuovo autore contemporaneo che ho apprezzato. Assieme al libro di Manzini questo mi ricorderà l'esperienza che stiamo vivendo in questa strana primaveta 2020 dove la natura ci invita ad uscire ma un virus ci impone di rimanere a casa. Grazie all'autore e alla casa editrice per questo gradito omaggio !

  • User Icon

    Paolo

    14/05/2020 16:10:26

    Con questo racconto ho conosciuto un nuovo autore contemporaneo che ho apprezzato. Assieme al libro di Manzini questo mi ricorderà l'esperienza che stiamo vivendo in questa strana primaveta 2020 dove la natura ci invita ad uscire ma un virus ci impone di rimanere a casa. Grazie all'autore e alla casa editrice per questo gradito omaggio !

  • User Icon

    Lucia

    12/05/2020 09:02:18

    Luce, una delle persone preferite è tornata e lo ha fatto per darci, ancora una volta, un messaggio di speranza. Per dirci che sono la gentilezza e l'educazione a salvare noi stessi e gli altri. Luce è l'esempio perfetto di come si possa conciliare, la "cazzimma" con tanto cuore e tanta sensibilità. Grazie all'autore per averci riportato nel mondo di Luce e delle persone che le stanno intorno, abbiamo molto bisogno di persone così!

  • User Icon

    Megant

    06/05/2020 19:15:08

    Un racconto molto carino, che mi ha fatto conoscere un bel personaggio e venire la voglia di leggere altro dell'autore. Bello respirare un po' dell'aria di Napoli

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
  • Lorenzo Marone Cover

    Lorenzo Marone nasce a Napoli. Laureato in Giurisprudenza, esercita l'avvocatura per quasi dieci anni, mantenendo parallelamente un'intima attività di scrittore. Un giorno smette di fare l'avvocato, si trova un lavoro come impiegato in un'azienda privata e comincia a spedire i suoi racconti. Suoi sono i libri Daria (La gru, 2012), Novanta. Napoli in 90 storie vere ispirate alla Smorfia (Tullio Pironti, 2013), La tentazione di essere felici (Longanesi, 2015), Magari domani resto (Feltrinelli 2017), Cara Napoli (Feltrinelli 2018), Tutto sarà perfetto (Feltrinelli, 2019) e La donna degli alberi (Feltrinelli, 2020).Di se stesso scrive: «Amo i cani e tutti gli animali, corro tre volte a settimana, ascolto musica in ogni momento del giorno, soprattutto... Approfondisci
Note legali