Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Speciale IBS

Rino Gaetano
Album e canzoni

Il 2 giugno 1981 ricorrono i quarant'anni dalla scomparsa di una delle voci più autentiche e popolari del cantautorato italiano. Un artista che ha saputo cantare con acume, ironia e leggerezza temi delicati come emigrazione, ingiustizia sociale e malcostume della classe politica, senza dimenticare l'amore. Riascoltiamo ancora una volta le canzoni di Rino attraverso i suoi album, in CD e vinile, e cogliamo l'occasione per saperne di più grazie ad una selezione di libri a lui dedicata.
Istantanee & Tabù
Rino Gaetano

Una prestigiosa raccolta di successi che include anche il brano inedito Io con lei ed altre rarità, come ad esempio i provini inediti di E io ci sto e Metà Africa metà Europa.
L'antologia, arricchita da un libretto, è disponibile nei seguenti formati: DOPPIO CD; DOPPIO LP in pasta colorata; QUADRUPLO LP nero 180gr in EDIZIONE LIMITATA NUMERATA.

LA DISCOGRAFIA DI RINO GAETANO

Una panoramica, in CD e vinile, per ripercorrere la purtroppo breve carriera dell'artista di origine calabrese

Vinile Resta vile maschio dove vai Rino Gaetano

Resta vile maschio dove vai

Rino Gaetano

37,90 €
CD Aida Rino Gaetano

Aida

Rino Gaetano

8,72 € 10,90 €
Vinile Nuntereggaepiu Rino Gaetano

Nuntereggaepiu

Rino Gaetano

26,50 €
CD Ingresso libero Rino Gaetano

Ingresso libero

Rino Gaetano

9,99 €
Vinile Mio fratello e figlio unico Rino Gaetano

Mio fratello e figlio unico

Rino Gaetano

30,50 €
Vinile Q Concert (Blu Coloured Vinyl) Riccardo Cocciante Rino Gaetano New Perigeo

Q Concert (Blu Coloured Vinyl)

Riccardo Cocciante Rino...

23,90 €
CD Sotto i cieli di Rino Rino Gaetano

Sotto i cieli di Rino

Rino Gaetano

23,90 €

I LIBRI SU RINO GAETANO

Ancora oggi citato e apprezzato, spesso indicato come un punto di riferimento da giovani artisti che non erano nemmeno nati all'epoca della sua scomparsa. Ecco alcune letture per comprendere al meglio il fenomeno Rino Gaetano.

E CANTAVA LE CANZONI

Sono solo 6 gli album pubblicati da Rino Gaetano nel corso della sua purtroppo breve carriera, in un arco temporale che va dal 1974 al 1980.

L'esordio si intitola "Ingresso libero", un disco in cui già il cantautore mette in luce le qualità di autore che caratterizzeranno la sua produzione successiva, ma è la sua seconda uscita "Mio fratello è figlio unico" (1976), forte del piccolo successo riscosso precedentemente dal singolo "Ma il cielo è sempre più blu" ad attirare l'attenzione degli addetti ai lavori e, in misura minore, del pubblico.
Nel 1977 arriva il terzo LP "Aida", con la canzone che dà il titolo all'album e la spassosa "Spendi, spandi, effendi" ad accrescere la popolarità del cantante di origine calabrese. É però l'anno successivo, il 1978, quello che si rivela cruciale per la carriera di Rino Gaetano: partecipa al Festival di Sanremo arrivando terzo con la celeberrima "Gianna".
Il brano verrà poi incluso nel disco in uscita "Nuntereggaepiù", la cui canzone omonima diviene uno dei tormentoni del periodo. L'ampia fama conseguita e il successo discografico aumentano le pressioni sull'artista, che regge bene l'urto e pubblica nel 1979 "Resta vile maschio, dove vai?", opera dall'andamento "caraibico" contenente la famosa "Ahi Maria".
Infine, non poteva saperlo, Rino Gaetano giunge nel 1980 al suo sesto e ultimo disco "E io ci sto", connotato da una leggera svolta rock.
Ma la sua storia, lo sappiamo bene, non è finita lì.

"Sento che, in futuro, le mie canzoni saranno cantate dalle prossime generazioni" - Rino Gaetano