Robert Bruce - CD Audio di Gioachino Rossini,Paolo Arrivabeni

Robert Bruce

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Gioachino Rossini
Direttore: Paolo Arrivabeni
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 2
Etichetta: Dynamic
Data di pubblicazione: 1 maggio 2003
  • EAN: 8007144604219

€ 29,90

Punti Premium: 30

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Festival della Valle d'Itria, Martina Franca, 2002
Disco 1
1
Ouverture
2
Robert! robert! a thousand ghastly worries ...
3
Lord ast a merciful glance...
4
I hope that my message will reach my daughter
5
Marie! her sweet name makes my heart throb!
6
Calm and pensive shore
7
I, lose you! dreadful law!
8
Heaven! an englishman!
9
They are the mountain clans
10
March
11
Glory is a fine thing
12
Sire! black douglas, whose castle stands...
13
Ah! no mercy for him!
14
Go triumph! your valiance free us of that rebel
15
The king is sleeping
16
May your noble ane good heart...
17
Oh! noble father! yes yours is the language of honour
18
Love oh first flame!
Disco 2
1
The english!
2
Loyal family! be proud of your daughter
3
Dreadful fate! oh lor! i shall attract danger and death...
4
May god punish you
5
Farewell ungrateful woman
6
Incessant war
7
May the abrd's song...
8
Yes, tomorrow the scots freed having dried their tears
9
Angels who hover above me
10
That underground passage will lead you safely to the north door
11
Let us drink...
12
Young mountain maid...
13
Sire! scotts all around us rise up in arms
14
If a cruel derstiny wants to divide us forever
15
Barbarian take his life
16
It is your time to fear for your life!!
  • Gioachino Rossini Cover

    Compositore.Gli esordi. Suo padre, Giuseppe Antonio, «pubblico trombetta» (banditore) del comune di Pesaro, integrava i guadagni suonando il corno nelle manifestazioni teatrali e nelle pubbliche accademie; sua madre, Anna Guidarini, era una cantante che svolse una breve carriera nei teatri marchigiani e a Bologna. Nel 1802 a Lugo, dove la famiglia si era trasferita, R. poté studiare in casa dei fratelli Luigi e Giuseppe Malerbi. Fu quest'ultimo che gli fece conoscere, con ogni probabilità, lavori di Mozart e Haydn, conoscenza testimoniata dalle sei Sonate a quattro per violini, violoncello e contrabbasso, scritte all'età di dodici anni, nel 1804, quando R. non aveva preso, secondo le sue stesse parole, alcuna «lezione di accompagnamento». Non sembra dunque che quando, nel 1806 (anno in cui... Approfondisci
| Vedi di più >
| Vedi di più >
Note legali