Categorie

Marcel Proust

Curatore: B. Piqué
Editore: Mondadori
Anno edizione: 1992
Pagine: 264 p. , ill.
  • EAN: 9788804357339

scheda di Bertini, M., L'Indice 1992, n.11

La biografia di Proust esercita da sempre sul pubblico un fascino particolare, soprattutto perché in essa la "Recherche" affonda visibilissime radici. È sull'adolescenza dello scrittore che questo volume di corrispondenza e di testi, per lo più inediti, getta nuova luce: in una serie di lettere, occultate in passato dalla 'pruderie' dei destinatari e dei loro eredi, le amicizie del futuro romanziere per i compagni di liceo ritrovano l'originaria carica erotica, mentre la famiglia Proust, sullo sfondo, appare ben meno ingenua e sprovveduta di quel che credessero i primi biografi. Tra i testi letterari ha particolare rilievo il romanzo epistolare del 1893, intrapreso da Proust con tre amici e mai portato a termine, e ricco di temi che precorrono l'opera futura. Alla traduzione accuratissima di Barbara Piqué, che ha opportunamente alleggerito l'apparato un po' pletorico dell'edizione francese, Alberto Beretta Anguissola ha aggiunto un saggio introduttivo avvincente; nel giovanissimo Proust e nel suo amico Daniel Halévy ha visto profilarsi anticipatamente un personaggio chiave della "Recherche", Bloch, l'intellettuale ebreo arrivista e geniale destinato a incarnare l'autofobia ebraica proustiana.