La Scuola grande di San Marco e le scuole in Venezia tra religiosità laica e funzione sociale

Curatore: G. Ortalli, P. Moro, M. Po'
Editore: Viella
Anno edizione: 2015
In commercio dal: 12 gennaio 2016
Pagine: 112 p., ill. , Brossura
  • EAN: 9788867285815
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Ci sono volumi e incontri di studio che - al di là delle ragioni della ricerca - vogliono segnare la particolarità di uno speciale momento. Con quest'opera sulla Scuola grande di San Marco si è voluto celebrare il recupero di un bene culturale di straordinario prestigio: appunto la Scuola grande di San Marco. Antica sede della confraternita ('scuola', nel linguaggio veneziano) intitolata al protettore di Venezia, istituita nel pieno Duecento e presto destinata ad essere tra quelle più prestigiose della Serenissima, in età napoleonica l'antica sede, dopo la soppressione della confraternita (I807), fu trasformata prima in ospedale militare austriaco e in seguito in ospedale civile, con profonde alterazioni e danni. Rimasto di proprietà dell'ente ospedaliero veneziano, dopo importanti opere di restauro l'edificio è stato riaperto al pubblico nel 2013 e per celebrare questo evento si è organizzato l'incontro i cui risultati vengono ora proposti ai lettori. Il riferimento alla confraternita marciana e alla sua sede è stato l'occasione per l'analisi degli aspetti principali di una religiosità laica la cui preminente funzione sociale continua per certi versi nella odierna funzione ospedaliera.

€ 21,25

€ 25,00

Risparmi € 3,75 (15%)

Venduto e spedito da IBS

21 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità: