September Song - CD Audio di Miles Davis

September Song

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Artisti: Miles Davis
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Jazzcat
Data di pubblicazione: 3 marzo 2008
  • EAN: 4260128470086

€ 6,50

Punti Premium: 7

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Miles Dewey Davis III non solo è stato una delle figure in assoluto più importanti della storia del jazz, ma è stato uno dei più influenti musicisti del Ventesimo secolo. Con al sua attività di trombettista e compositore, Miles Davis ha contribuito ai maggiori sviluppi del jazz dalla fine della Seconda Guerra Mondiale fino agli anni Novanta, dal bebop al cool jazz, dal jazz modale alla fusion. Il suo più grande merito come musicista è stato quello di dar forma a stili e modi di suonare attraverso il lavoro dei suoi gruppi in cui hanno trovato alcuni dei più importanti musicisti jazz della seconda metà del Novecento. Molti di questi musicisti si possono ritrovare in “September Song”, compilation della JazzCat che raccoglie registrazioni dal 1954 al 1956 in cui Davis è accompagnato da Jackie Mclean, Milt Jackson, John Coltrane, Percy Heath, Paul Chambers, Ray Bryant, Thelonious Monk, Red Garland, Kenny Carke, Arthur Taylor e Philly Joe Jones.
  • Miles Davis Cover

    Trombettista statunitense di jazz. Dal '45 al '48 suonò con Charlie Parker, al cui stile contrappose un proprio solismo lirico e riflessivo, più parsimonioso di note; nel '48-49 si avvicinò al cool jazz (incisioni con Lee Konitz, Gerry Mulligan ecc.), distinguendosene per una più incisiva vena ritmica e pudicamente blues. Queste qualità, unite a un suono essenziale e lancinante, emersero più chiaramente negli anni successivi, durante i quali D. poté essere considerato il più originale musicista jazz fra l'esperienza bop e lo hard bop. Con lo storico quintetto fondato nel '55 (comprendente John Coltrane, Red Garland, Paul Chambers, e Philly Joe Jones) e con il gruppo del '58-60, sempre con Coltrane, D. utilizzò scale modali (assorbendo... Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali