Il signore dei sogni

Roger Zelazny

Traduttore: G. G. Pallagianni
Collana: Fantascienza
Anno edizione: 1995
In commercio dal: 12 luglio 1995
Pagine: 196 p.
  • EAN: 9788838911613
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

€ 9,30

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Garanzia Libraccio
Quantità:

€ 7,90

€ 9,30

Risparmi € 1,40 (15%)

Venduto e spedito da IBS

Nuovo - attualmente non disponibile

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 9,30 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    marcostraz

    28/10/2012 11:01:15

    Libro che non mi ha entusiasmato, mi è sembrato più un esercizio di stile, su un argomento molto interessante...

  • User Icon

    Sergio

    14/07/2011 13:43:27

    Libro veramente molto interessante, soprattutto per l'epoca in cui fu scritto (mi pare a metà anni 60)con tematiche originali (il viaggio cosciente nel mondo onirico) che sono state tra l'altro riprese in piu' battute negli anni successivi e recentissimamente con il film Inception. Bel libro, scritto bene, originale e ben articolato.

  • User Icon

    Luca Stringara

    24/09/2010 18:52:51

    Zelazny non è uno scrittore che mi interessa approfondire. Ha una narrazione finto pomposa che non mi attira. Periodi brevi in cui viene richiesto al lettore di far parte dei compiaciuti viaggi mentali di chi scrive. No, grazie. Però il finale è bello, attiva quei sensori di paura a me cari sulla perdita totale di ogni riferimento nel reale.

  • User Icon

    Edoardo

    01/06/2009 16:33:56

    Un libro decisamente affascinante. Uno stile perfetto ed una narrazione straordinaria si accompagnano ad una vicenda ben studiata, a tratti semplice ma, invero, più complessa di quel che possa sembrare. Si nota tutta la maestria di questo autore nel giostrare i suoi personaggi tra le innovazioni da lui create. Zelazny riesce, inoltre, ad inserire la sua amata mitologia antica in queste pagine. Questo avviene specialmente nel finale che, anche se non difficilmente prevedibile, fornisce una chiave di lettura profonda e interpretabile tramite la decifrazione dei miti che ivi cita. Davvero uno splendido romanzo, dove onirico e surreale prendono vita in un mondo futuribile.

  • User Icon

    LUCA

    05/03/2005 13:32:57

    STUPENDO

  • User Icon

    Marcello

    27/01/2005 19:13:37

    Forse il più bel libro di questo grande ma discontinuo autore.

  • User Icon

    Alessio

    05/01/2005 15:03:42

    Bello, bello, bello. Un libro particolare, scritto con uno ottimo stile, che non puo' nel suo complesso asciare indifferenti. Peccato per un finale un po' prevedibile

Vedi tutte le 7 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione