Sinfonie complete

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Simon Le Duc
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: CPO
Data di pubblicazione: 4 maggio 2007
  • EAN: 0761203721924

€ 14,50

Punti Premium: 15

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Simon Le Duc (1742-1777):
Sinfonia n. 1; Sinfonia n. 2; Sinfonia n. 3; Trio per orchestra op. 2 n. 1; Trio per orchestra op. 2 n. 2; Trio per orchestra op. 3 n. 3
Le raffinate sinfonie di Simon Le Duc.
La storia della musica continua a riservare sempre nuove sorprese, riportando alla luce compositori che l’inesorabile volgere del tempo aveva relegato nel dimenticatoio. Tra di essi merita di essere ricordato Simon Le Duc senior. «Il joue bien» («È un buon strumentista»): con queste parole Le Duc venne descritto nel 1763 da Leopold Mozart, un critico di grande esperienza, che in più di un’occasione non si fece scrupoli a trinciare giudizi impietosi. Sebbene Le Duc sia vissuto appena 35 anni (come, del resto, il divino figlio di Leopold), i suoi contemporanei lo considerarono un violinista di grande talento e un compositore ricco di personalità. La limitata produzione pervenutaci è più che sufficiente per tratteggiare l’immagine di un compositore del tutto maturo e capace di spingersi oltre le ormai soffocanti convenzioni dell’epoca. Ponendosi in netto contrasto con la scrittura austera del suo amico Franz Ignaz Beck, le sinfonie e i trii orchestrali di Le Duc sono pervasi da una meravigliosa eleganza e da una sorprendente sensibilità, due caratteristiche che non possono che conquistare anche gli ascoltatori moderni. In questa bellissima registrazione della CPO, queste caratteristiche distintive dello stile di Le Duc vengono esaltate al massimo grado dalla strepitosa interpretazione dell’ensemble di strumenti originali La Stagione Frankfurt diretto da Michael Schneider.
  • Simon Le Duc Cover

    Violinista, compositore ed editore francese. Allievo di P. Gaviniès, fu violino solista del Concert spirituel; nel 1767 fondò con il fratello pierre (1755-1816) una casa editrice che fu attiva a Parigi sino al 1837 (dal 1823 al nome di M.me Veuve Leduc, vedova del nipote Auguste L.). La sua produzione orchestrale, in cui elaborò esperienze parallele a quelle della contemporanea scuola di Mannheim, viene considerata un importante inizio del periodo classico francese: comprende musica sinfonica e musica concertante. Approfondisci
| Vedi di più >
Note legali