Salvato in 258 liste dei desideri
disponibile in 2 gg lavorativi disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Soffocare
12,00 €
;
LIBRO
Dettagli Mostra info
Soffocare Venditore: La Libreria Talpa + 6,50 € Spese di spedizione Solo una copia disponibile
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
La Libreria Talpa
12,00 € + 6,50 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
La Libreria Talpa
12,00 € + 6,50 € Spedizione
Disponibile in 2 gg lavorativi Disponibile in 2 gg lavorativi
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi
Soffocare - Chuck Palahniuk - copertina
Chiudi
Chiudi

Promo attive (0)

Descrizione

Victor Mancini, studente di medicina fallito, ha architettato un fantasioso sistema per pagare le spese ospedaliere della vecchia madre: ogni giorno va a cena in un ristorante diverso e, nel bel mezzo della serata, finge di soffocare per colpa di un boccone andato di traverso. Immancabilmente qualcuno si lancia a salvarlo, e altrettanto immancabilmente diventa una sorta di padre adottivo del protagonista e in occasione dell'anniversario dell'incidente gli invia dei soldi. Dopo anni di questa attività il nostro eroe si trova a ricevere quasi quotidianamente un gruzzolo da persone di cui ormai non ricorda nulla ma che gli sono grate per aver dato un senso alle loro vite.
Leggi di più Leggi di meno

Dettagli

3
2003
Tascabile
279 p., Brossura
9788804524380

Valutazioni e recensioni

3,99/5
Recensioni: 4/5
(136)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(65)
4
(36)
3
(12)
2
(15)
1
(8)
StralciDiSogni
Recensioni: 2/5

E' il secondo titolo di Palahniuk che leggo, e devo dire che mi ha piuttosto delusa. Certo, lo stile è il suo, i colpi di scena seppur pochi in questo volume in particolare sono tipici dello scrittore, ma non mi ha lasciata stupefatta come "Rabbia", del quale consiglio ampiamente la lettura. Ci sono scene piuttosto esplicite, imprecazioni e quant'altro, ma non è quello ad avermi lasciata un po' con l'amaro in bocca. La verità è che questo libro non mi ha donato nulla, non mi ha arricchita di niente, nè di un pensiero nè di un concetto sul quale poter riflettere in futuro, niente. Riponevo grandi speranze, forse troppe, ma vabè. Ritenterò con l'autore e staremo a vedere!

Leggi di più Leggi di meno
Peppe LaBels
Recensioni: 5/5

Primo vero romanzo di Palahniuk (considero Fight Club, Invisible Monster e Survivor come fossero sfoghi su carta) nato in quanto tale. Dolce, drammatico e grottesco. Chuck, attraverso il suo rifacimento di un racconto di Poe (Il metodo del dottor Catrame e professor Piuma) urla il bisogno d'amore che possiede questa nostra società. E non perde occasione per scrivere bene e lanciare frecciatine a questa società

Leggi di più Leggi di meno
Gianluca
Recensioni: 4/5

Libro geniale, davvero geniale

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

3,99/5
Recensioni: 4/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(65)
4
(36)
3
(12)
2
(15)
1
(8)

Voce della critica

L'ultimo, ancora una volta sorprendente, libro di Palahniuk è un viaggio in un mondo che ha perso i confini tra demenza e salute, realtà e immaginazione, salvatori e vittime, santità e dannazione. Victor Mancini è il suo nuovo antieroe, nonché un medico mancato e un adulto disadattato, frutto della delirante filosofia emancipatoria di una madre più o meno naturale e del succedersi di innumerevoli madri adottive. E proprio a causa della sua precarietà affettiva, Victor ha capito molto presto che per avere amore bisogna rischiare la vita. Escogita infatti un singolare sistema per pagare la clinica in cui è ricoverata la madre malata di Alzheimer: ogni sera va in un ristorante diverso e finge di soffocare con un boccone andato di traverso, puntualmente qualcuno lo soccorre e nel momento in cui crede di salvargli la vita anche lo adotta e ad ogni anniversario dell'incidente gli manda un gruzzoletto. Moltiplicando l'evento per tutte le sere dell'anno, ecco risolto il problema economico. Ma questa è solo una corsia della vita di Victor: di giorno lo troviamo in una ricostruzione turistica di una colonia di padri pellegrini, imprigionato assieme ad altri naufraghi dell'esistenza nell'anno 1734; di sera, con cadenze fisse legate a nomi e vezzi diversi, alla ricerca di emozioni e donne come lui malate di sesso compulsivo e legate a una comunità che tenta la disintossicazione da questa dipendenza attraverso una terapia in dodici fasi. Victor è eternamente fermo alla quarta, che richiede la confessione di tutto il proprio passato: e ce lo racconta con un'alternanza tesa e senza cadute di flashback sull'infanzia e tempo presente della sua psiche, il tutto gestendo il narrato ora con la veggenza di un romanziere ottocentesco, ora destrutturando il linguaggio in seriazioni automatiche e psicotiche, o meglio, assecondando l'altalena tragicomica della vita. Il finale si apre in prospettiva cosmica: non c'è salvezza, sembra dirci questo nuovo mito della letteratura americana, per alcuni individuato già dal romanzo d'esordio Fight club (1999) come il nuovo DeLillo, ma forse un mondo migliore ce lo possiamo inventare noi, vivendo ciascuno in una propria realtà alternativa: e allora essere pazzi o normali non ha più importanza.

Giulia Calligaro

Leggi di più Leggi di meno

Conosci l'autore

Chuck Palahniuk

1962, Pasco (Washington)

Il suo nome, Palahniuk, nasce in seguito ad una visita alla tomba dei suoi due nonni di cui utilizza i nomi, Paul e Nick, da cui Paul-ha-nick, Paulhaniuck. Chuck intraprende la scrittura all'età di 6 anni. A vent'anni frequenta il corso di giornalismo all'Università pubblica dell'Oregon, e si laurea nel 1986. Durante gli studi lavora alla National Public Radio in Oregon. Si trasferisce a Portland dove lavora per un giornale locale per un breve periodo e, subito dopo, comincia a lavorare come meccanico. Durante questo periodo scriverà manuali di meccanica e collaborerà saltuariamente con dei giornali. Abbandona la carriera di giornalista nel 1988. Verso i trent'anni scrive il suo primo romanzo Invisible Monsters, una storia di apparenze, di cambiamenti d'identità,...

Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore