Editore: Adelphi
Collana: Gli Adelphi
Anno edizione: 2015
Formato: Tascabile
Pagine: 224 p.
  • EAN: 9788845930010
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
"La virtù, nelle Storie ciniche come in tutta l'opera di Maugham, annega nel cinismo; impedisce ogni commozione (ai protagonisti delle vicende, a chi legge); va a sbattere con quella che non è più una regola di lavoro, bensì sembra essere la regola aurea della vita: vale a dire saper essere sufficientemente cinici da poter fare solo ed esclusivamente ciò che vogliamo. Vediamo, così, donnette diaboliche, finte malate di cuore che, con la scusa della propria fragilità, tarpano la libertà altrui; donne lussuriose e bellissime che passano da un amante all'altro; donnone orripilanti di mezza età che si acchiappano ragazzi di ventisette anni più giovani e poi li mollano, innamorati (da non crederci: innamorati), per flebili ammiragli ... tre sublimi ciccione a Cap d'Antibes, torturate dalle diete e da una feroce amica che (giustamente) divora davanti a loro chili di panna e ogni ben di Dio. Insomma: ce n'è per chiunque. Come sono divertenti i racconti di Somerset Maugham! Come si leggono volentieri - e non solo i racconti, anche i romanzi, beninteso! Si girano le pagine, una dopo l'altra, velocemente, senza mai provare un minimo di fatica. E si ammira l'intelligenza, la sottigliezza, la precisione. Sì, è proprio bravissimo Somerset Maugham". (Giorgio Montefoschi)

€ 10,20

€ 12,00

Risparmi € 1,80 (15%)

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:

Altri venditori

Mostra tutti (2 offerte da 12,00 €)

 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    luca bidoli

    14/11/2017 19:06:57

    Semplicemente deliziose, queste brevi novelle hanno tutta la grazia e l'arguzia di uno stile che sa evocare un mondo, molto britannico, ed i suoi peculiari screzi, le sue sottili o ambigue facezie, le sue involontarie comicità o i suoi piccoli drammi, del tutto inappropriati e quindi sommamente cinici.

  • User Icon

    spaggio

    14/02/2016 19:09:46

    I racconti di questa raccolta hanno la forza di trattenere gli occhi sul testo senza distrazioni, grazie allo stile e alla capacità di scrittura dell'autore e a storie comunque ben costruite. Pur tuttavia la chiusura di ognuna di queste storie, meno ciniche di quanto si presumerebbe dal titolo del libro, è un poco tiepida: è come quando ci viene raccontata una barzelletta che ha tutti i crismi per provocare una grande risata mentre la si ascolta ma che cala alla fine rispetto alle aspettative, trasformando quella attesa risata in un più modesto sorriso.

Scrivi una recensione