-15%
Strane creature - Tracy Chevalier - copertina

Strane creature

Tracy Chevalier

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Massimo Ortelio
Editore: BEAT
Collana: BEAT. Bestseller
Anno edizione: 2019
Formato: Tascabile
In commercio dal: 24 gennaio 2019
Pagine: 287 p., Rilegato
  • EAN: 9788865596029
Salvato in 4 liste dei desideri

€ 8,42

€ 9,90
(-15%)

Punti Premium: 8

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Strane creature

Tracy Chevalier

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Strane creature

Tracy Chevalier

€ 9,90

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Strane creature

Tracy Chevalier

€ 9,90

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 9,90 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

È il 1811 a Lyme, un piccolo e tranquillo villaggio sulla costa meridionale inglese. Ma dall'arrivo delle sorelle Philpot, la quiete è subito un pallido ricordo. Vengono da Londra, sono eleganti, vestite alla moda, sono bizzarre creature per gli abitanti di quella costa spazzata dal vento. Margaret sorprende costantemente tutti coi suoi turbanti verdolini sconosciuti alle ragazze di Lyme, che se ne vanno in giro ancora con grevi vestiti stile impero. Louise coltiva una passione per la botanica che è incomprensibile in quel piccolo mondo dove alle donne è dato solo di maritarsi e accudire i figli. Ma è soprattutto Elizabeth, la più grande delle Philpot, a costituire un'eccentrica figura in quel paesino sperduto sulla costa. Ha venticinque anni. Dovrebbe comportarsi come una sfortunata zitella per l'età che ha e l'aspetto severo che si ritrova, ma se ne va in giro come una persona orgogliosamente libera e istruita che non si cura affatto di civettare con gli uomini. In paese ha stretto amicizia con Mary Anning, la figlia dell'ebanista, una ragazzina vivace e sveglia che passa il suo tempo sulla spiaggia di Lyme, dove dice di aver scoperto strane creature dalle ossa gigantesche, coccodrilli enormi vissuti migliaia di anni fa.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

3,61
di 5
Totale 49
5
17
4
12
3
9
2
6
1
5
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Bibliofila

    23/04/2019 16:57:52

    Affascinante l’ambientazione, interessante la storia; non il mio preferito, ma vale sicuramente la pena leggerlo se si è alla ricerca di qualcosa di diverso.

  • User Icon

    Giuly

    27/10/2015 00:45:51

    Primo libro di Tracy Chevalier che leggo, e che ho scelto in quanto la paleontologia mi ha sempre attratta. Devo dire che mi è piaciuto molto: la trama mi ha catturata, le ambientazioni sono realistiche e ben descritte, ma soprattutto sono rimasta affascinata da queste figure di donne anticonformiste, coraggiose ed indipendenti. Io in genere sono una divoratrice di thriller e questo romanzo ha costituito un gradevolissimo intermezzo.

  • User Icon

    betty

    30/05/2014 13:30:23

    Primo libro della Chevalier che non mi è piaciuto! L'ho trovato a tratti lenti, noioso...una trama poco accattivante...insomma deludente! il mio voto è 2 solo perchè il libro è scritto bene ma è stato davvero difficile leggerlo!

  • User Icon

    Antonella

    29/05/2014 15:11:21

    Ho letto vari libri di questa autrice e non ne capisco il motivo! L'unico che mi è piaciuto davvero è stato "La vergine azzurra", per il resto la noia!! x es. "L'innocenza" è un libro senza trama, "La ragazza con l'orecchino di perla" palloso, forse non è il mio genere...e infine questo, non metto voto 1 perchè L'innocenza è mooolto peggio!

  • User Icon

    lorena

    08/08/2013 11:49:20

    Non do il voto più basso solo perchè ho trovato interessanti le parti riguardanti i fossili e il loro ritrovamento. Per il resto è uno dei libri più noiosi e privi di consistenza che abbia mai letto. Deludente.

  • User Icon

    FRago

    08/08/2013 09:53:15

    Sicuramente non "sul podio" fra i libri più belli della Chevalier, ma sicuramente un ottimo libro! Consigliatissimo

  • User Icon

    Federica

    12/04/2013 17:55:51

    Romanzo dalla trama originale ed interessante scritto con l'inconfondibile stile della Chevalier.

  • User Icon

    Mia

    10/02/2013 21:50:17

    Questo libro è davvero splendido!! Dopo i primi due capitoli ho iniziato a pensare che fosse un libro un pò pesante e invece andando avanti nella lettura ho finito il libro in due giorni!L'ho trovato molto coinvolgente e la storia di Mary Anning è davvero interessante!!vale davvero la pena di leggerlo!io personalmente vorrei anche andare a visitare il museo in cui sono conservati i fossili da lei ritrovati!!

  • User Icon

    cristina uguccioni

    24/01/2013 21:48:06

    La Chevalier è la mia scrittrice preferita, e questo libro supera ogni aspettativa! Bellissimo, avvincente, intrigante, me ne sono completamente innamorata. Dopo questo ho comprato e letto tutti i libri dell'autrice. Non è necessario essere degli esperti naturalisti, lo si diventa leggendolo, anche se in maniera fantasiosa. Ho seguito l'autrice attraverso la casa editrice, e non mi son fatta scappare l'ultimo libro da lei scritto, "L'ultima fuggitiva", che mi accingo a leggere con tanta curiosità e e passione. La passione è il live motive che accompagna tutta la scrittura di questa sublime scrittrice!Leggere i suoi libri rende la vita più piacevole!

  • User Icon

    Gianni F.

    24/06/2012 10:16:09

    Sicuramnete interessante ed affascinante per il tema sul ritrovamento di fossili, trattato in maniera accessibile ai profani come me, ma da competente. Non mi è piaciuto lo stile narrativo, che ritengo troppo semplicistico se non a volte banale.

  • User Icon

    tracy

    16/06/2012 00:26:35

    E' il mio libro del cuore. L'ho letto un paio di anni fa e tanti libri sono seguiti, ma in nessuno ho trovato più la stessa magìa. Spero di trovare presto un altro romanzo che mi prenda così pienamente. Non sarà facile. Voterei anche 10 ma qui il massimo è 5 e 5 sia!

  • User Icon

    Tiziana

    07/06/2012 07:40:05

    davvero interessante e ben scritto. in mezzo a tante storie scontate che imperversano in libreria, questa si distingue per il soggetto insolito e accattivante.

  • User Icon

    simon@

    06/06/2012 18:31:33

    Siamo lontani dai romanzi "la ragazza con l'orecchino di perla" e "l'età dell'innocenza" che ho trovato splendidi! Sarà che i fossili non mi hanno mai interessato e quindi ho trovato il libro lento, rimangono sempre piacevoli i personaggi femminili.

  • User Icon

    ant

    19/05/2012 15:17:06

    Un bel romanzo, abilmente scritto dalla Chevalier per far vivere al lettore, non solo atmosfere e ambientazioni dell'Inghilterra ottocentesca, ma soprattutto la magia e la singolarità della scoperta di importanti fossili che furono il punto di partenza per gli studi e le teorie dell'evoluzione della specie di Darwin!!! La trama brevemente: siamo nel 1816 a Lyme, città inglese affacciata sulla Manica, dove due donne singolari Elizabeth, borghese colta e intelligente e Mary, ragazzina figlia dell'ebanista del luogo scampata da bambina ad un fulmine ,s'incontrano si piacciono e condividono la stessa passione, raccogliere fossili. Il libro offre molti spunti non solo a riguardo delle ricerche paleontologiche delle due donne, ma mette in evidenza anche quelle che erano le convenzioni a riguardo del ruolo della donna nella società dell'epoca. Il clou del romanzo, da un punto di vista dell'azione, è naturalmente rappresentato dal momento in cui Mary scopre quello che lei definisce il fossile di un coccodrillo, in realtà si tratta di un ittiosauro. Ma le strane creature a cui è intitolato il libro, a mio parere, non sono gli animali del passato ritrovati dalle due ricercatrici, ma... proprio queste due donne coraggiose(Mary ed Elizabeth) che infischiandosene di cliché e convenzioni vanno avanti x la loro strada fino a raggiungere risultati strabilianti ed importanti, non solo x loro, ma tutta l'umanità a divenire(le teorie di Darwin di cui sopra ispirate proprio da queste ricerche). Bel libro,consigliato

  • User Icon

    Susanna

    29/01/2012 15:44:26

    Per chi apprezza il romanzo storico, questo di Tracy Chevalier e ' accattivante, coinvolgente e ricco di grande atmosfera. Personalmente e' il libro della Chevalier che mie' piaciuto di più, basti pensare che rende intrigante una branca come la paleontologia , ostica normalmente a chi non ne e' un appassionato di suo. Scrittura fluida, garbata come sempre, ma con qualcosa in più questa volta. Vivamente consigliato.

  • User Icon

    Stella

    23/12/2011 13:06:25

    La storia narra le figure realmente esistite di Mary Anning ed Elizabeth Philpot, vissute tra la fine del 18° e la metà del 19° sec., ricercatrici di fossili e, in particolar modo, la figura importante di Mary che scoprì i resti di alcune specie di dinosauri e ne influenzò la ricerca scientifica in questo settore. Il libro è una storia al femminile sull'amicizia, sull'entusiasmo per le passioni che si possiedono e si coltivano, ma è anche una storia sulle lotta contro le prigioni mentali dell'epoca che limitavano la donna ad un unico ruolo. Lo stile della narrazione è in prima persona e cambia a seconda di chi narra la vicenda: popolare e genuino quello di Mary, raffinato e riflessivo quello di Elizabeth. La chicca è nel poscritto dell'autrice dove afferma che Jane Austen visitò il luogo dove è narrata la vicenda e che, di sicuro, ha conosciuto il padre di Mary (citato in una lettera a Cassadra) e meno sicuro che abbia incontrato, ad uno dei balli che s'organizzavano, la sorella di Elizabeth. Comunque, il mio giudizio resta un pò tiepido: come un aereo che parte con impeto e non riesce a decollare, ho trovato il libro interessante, ma non appassionante; a tratti è coinvolgente, ma in alcuni punti l'ho avvertito forzato e, dal principio fino alla fine della storia, è impregnato di una sottile amarezza che s'intensifica fino a lasciare un senso di rassegnata solitudine.

  • User Icon

    cristina

    06/10/2011 08:46:01

    è un romanzo in cui è difficile entrare, i primi capitoli potrebbero risultare noiosi e privi di azione, ma nel prosieguo della storia ci si lascia maggiormente coinvolgere. mi è piaciuto scoprire che si tratta di una vicenda realmente accaduta su un tema, quello dell'archeologia, che mi ha sempre affascinato. interessante l'aver narrato la storia dal punto di vista esclusivamente femminile, narrando di due donne anticonformiste - in un periodo storico che non teneva in alta considerazione il genere femminile - e capaci di lottare per la propria affermazione, i propri ideali e l'amicizia

  • User Icon

    Sara

    20/07/2011 12:46:55

    Questo libro non ha una trama, per tutto il tempo la storia non va avant, aspetti aspetti ma non arriva niente! VERAMENTE DELUDENTE a mio parere!

  • User Icon

    Manuel

    29/06/2011 08:52:18

    Una fiorente storia d'amicizia tra due donne inglesi, Mary Anning ed Elizabeth Philpot. Due donne diverse per ceto sociale, ma uguali nel desiderio di manifestare la loro emancipazione e la loro conoscenza, in un mondo che ancora favorisce apertamente e indiscriminatamente il sesso maschile. Il tutto sostenuto dalla loro condivisa passione: i fossili. Corpi divenuti un tutt'uno con la pietra, con il paesaggio ove l'uomo cammina, quasi a rappresentare per quest'ultimo il rammento di un'epoca lontana. Scienza, amore e disparità sociale sono due realtà incredibilmente tangibili nella vita di Mary ed Elizabeth e in onor loro non smetteranno di combattere, superando le incomprensioni, le invidie e i pregiudizi. "Mary si ferma e squarcia una pietra per carpirne i segreti. Io frugo tra l'argilla sperando in qualcosa di nuovo e prodigioso. Parliamo poco perché non ne abbiamo bisogno e ci perdiamo ognuna nel suo mondo, felici, l'una a due passi dall'altra, insieme nel silenzio."

  • User Icon

    Maria Cristina Uguccioni

    17/04/2011 18:53:16

    Questo della Tracy è un libro Speciale!Rimani per un pò come stordito non riesci a iniziarne un'altro, hai paura che non sia altrettando bello!colta dall'entusiasmo l'ho imprestato ad un'amica, presa dal raccontaglierlo, che adesso me ne pento è come se mi fosse stato tolto un pezzo DI ME!non sono impazzita non scandalizzatevi!I libri della Tracy sono così ti prendono dentro ma è il suo bello e uno si sente anche più contento! Ah dimenticavo COMPRATEVELO!

Vedi tutte le 49 recensioni cliente
  • Tracy Chevalier Cover

    Nel 1984 si è trasferita in Inghilterra, dove ha lavorato come editor fino al 1993 quando cominciò un corso di scrittura creativa all'università dell'East Anglia. Il suo primo romanzo è La Vergine azzurra (Neri Pozza, 2005). Con La ragazza con l'orecchino di perla (Neri Pozza, 2000) ha ottenuto, nei numerosi paesi in cui il libro è apparso, un grandissimo successo di pubblico e di critica. Bestseller internazionali sono stati anche i suoi romanzi successivi: Quando cadono gli angeli (Neri Pozza, 2002), La dama e l'unicorno (Neri Pozza, 2003), L'innocenza (Neri Pozza 2007), Strane creature (Neri Pozza, 2009), L'ultima fuggitiva (Neri Pozza, 2013). Del 2016 il suo ultimo romanzo, I frutti del vento (Neri Pozza) e un'antologia di scrittrici tradotte in tutto... Approfondisci
Note legali