Synergy - CD Audio di Earle Brown

Synergy

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Earle Brown
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 1
Etichetta: Hat Hut
Data di pubblicazione: 6 dicembre 2010
  • EAN: 0752156016427

€ 25,50

Punti Premium: 26

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Event: Synergy II, Tracking Pierrot, Windsor Jambs
La questione della forma è fondamentale nella musica di Earle Brown, uno dei più importanti compositori americani degli ultimi cinquant'anni. Una certa dose di inaspettata scoperta e un comune interesse nella liberazione della forma musicale portarono Brown ad unirsi, nel 1951, a John Cage, Morton Feldman, Christian Wolff e David Tudor per formare quella che per un certo periodo venne chiamata the New York School. ... A quel tempo esisteva una forte identificazione tra compositori e pittori: Feldman e Brown, in particolare, prendevano ispirazione dalle filosofie e dalle tecniche di artisti come, rispettivamente, Rothko e Pollock.

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Earle Brown Cover

    Compositore statunitense. Ha collaborato con J. Cage e D. Tudor, ma importanti sono stati anche i suoi rapporti con il pittore J. Pollock e lo scultore A. Calder: tra gli esponenti dell'avanguardia americana si è segnalato per la sua ricerca su una notazione grafica non convenzionale e «aperta» a scelte dell'interprete. Ha composto fra l'altro: Folio (1952) per esecutori imprecisati, Four Systems (1954) per uno o più pianoforti o altri strumenti, Light Music (1961) per luci elettriche, complesso elettronico e grande orchestra, Available Forms I per 18 esecutori (1961) e Available Forms II per 98 esecutori e 2 direttori (1962), From Here (1963) per 4 cori e 20 strumenti, Modules i-ii (1967) e iii (1969), Time Spans (1972), Cross Sections and Color Fields (1975) e Sounder Rounds (1983) per orchestra. Approfondisci
Note legali