Terre de Sienne

Supporto: CD Audio
Numero dischi: 1
Etichetta: Enja
Data di pubblicazione: 3 febbraio 2018
  • EAN: 0063757965022
pagabile con 18App

Articolo acquistabile con 18App

€ 17,50

Venduto e spedito da IBS

18 punti Premium

Disponibile in 5 gg lavorativi

Quantità:
Descrizione

Nel suo nuovo album “Terre de Sienne”, il sassofonista francese Matthieu Bordenave, propone all’ascoltatore 12 splendidi arazzi sonori che prendono i loro titoli dai vari colori da cui sono stati ispirati. Per scrivere i suoi pezzi, Bordenave si è lasciato infatti ispirare da alcune pagine colorate poste su un leggio: guardandole ha trovato le note giuste per esprimere le suggestioni che determinati colori gli evocavano. Da artista sinestetico, il musicista e compositore francese, associa intuitivamente l’impressione visiva con il tono e l’armonia: il do minore, ad esempio, evoca un blu profondo. La ‘musica colorata’ di “Terre de Sienne” è incredibilmente anticonvenzionale e proprio per questo riesce a rivolgersi direttamente ai sensi. Con il suo eccellente quartetto Grande Angle, composto da Peter O’Mara alla chitarra, Henning Sieverts al basso e Shinya Fukumori alle percussioni, Matthieu Bordenave (sax tenore) riesce plasticamente ad immortalare i colori su un pentagramma ed allo stesso tempo i suoni su una tela. Come suggerisce lo stesso nome della formazione, i quattro musicisti hanno una visione grandangolare della loro interazione: mentre sax e percussioni creano la cornice, chitarra e basso, liberati dai loro ruoli tradizionali, donano contrappunto, colore e contrasto. Ispirato dall’opera “Preludi” (1928/29) del compositore francese Oliver Messiaen, anche lui artista sinestetico, con “Terre de Sienne” Bordenave dimostra di essere non solo un eccellente improvvisatore, ma anche un incredibile compositore, imponendosi come una delle figure più promettenti del jazz europeo contemporaneo: nella primavera del 2018 Bordenave pubblicherà anche un album per la prestigiosa etichetta Ecm.