La Traviata - CD Audio di Giuseppe Verdi

La Traviata

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Compositore: Giuseppe Verdi
Supporto: CD Audio
Numero supporti: 2
Etichetta: Velissiotis
Data di pubblicazione: 1 gennaio 2007
  • EAN: 8032745420081

€ 15,50

Punti Premium: 16

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
CD
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

Disco 1
1
Preludio
2
Dell'invito trascorsa e' gia' l'ora
3
Libiam ne' lieti calici
4
Che e' cio'?
5
Un di, felice, eterea
6
Ebben?... che diavolo fate?
7
E' strano!... ah fors'e' luiche l'anima
8
Follie!... sempre libera
9
Lunge da lei per me non v'ha diletto! / de miei bollenti spiriti
10
Alfredo? per parigi or or partiva
11
Pura siccome un agelo
12
Un di', quando le veneri
13
Dite alla giovine si bella e pura
14
Imponete - non amarlo ditegli
15
Dammi tu forza, o cielo!
16
Di provenza il mar, il suol
Disco 2
1
Avrem lieta di maschere la notte
2
Di madride noi siam mattadori
3
Alfredo! voi!
4
Invitato qui a seguirmi
5
Di sprezzo degno se stesso rende
6
Preludio
7
Annina? - comandate?
8
Teneste la promessa... addio del passato
9
Largo al quadrupede
10
Parigi, o cara, noi lasceremo
11
Ah, non piu' a n tempio... alfredo andiamo
12
Ah, violetta!
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Giuseppe Verdi Cover

    Compositore.La giovinezza e i primi successi. Le origini assai modeste gli resero difficile l'accesso a studi regolari. Iniziò sotto la guida di Pietro Baistrocchi, organista di Roncole, ed esercitandosi su una spinetta acquistatagli dai genitori. Poi Antonio Barezzi, mercante di Busseto e suo futuro suocero, si interessò perché potesse seguire i corsi del locale ginnasio e avesse lezioni da Ferdinando Provesi, organista di Busseto. Intanto, ormai quindicenne, V. aveva cominciato a scrivere musica, profana e sacra, ad uso della locale Società filarmonica e di privati di Busseto; ma il suo desiderio di completare gli studi al di fuori dell'ambiente provinciale urtò contro numerose difficoltà: non ebbe il posto di organista nella chiesa di Soragna, non riuscì a ottenere sovvenzioni finanziarie,... Approfondisci
Note legali