The Truman Show. Collector's Edition

Regia: Peter Weir
Paese: Stati Uniti
Anno: 1997
Supporto: DVD
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:

€ 9,99

Venduto e spedito da IBS

10 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Aggiungi al carrello

Jim Carrey in un film-denuncia del voyeurismo, molla televisiva irresistibile

Trama
I primi trent'anni (un po' meno: 10 909 giorni) nella vita incolore di Truman Burbank (Carrey) sono stati lisci come l'olio nella tranquilla e agiata comunità suburbana di Seahaven. Un giorno, però (con ritardo rispetto agli spettatori), scopre che questo quadro idilliaco è una gigantesca messinscena, una soap opera allestita in uno studio televisivo grande come un'intera regione di cui è l'unica persona vera filmata da telecamere invisibili. Tutti gli altri sono attori, guidati dal produttore-demiurgo Christof (Harris).

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Davide

    05/01/2014 17:18:20

    Nel suo celebre articolo "A unibus pluram" , il compianto D.F. Wallace spiega come il voyeurismo che lo spettatore ricerca nella TV è solo apparente , in quanto manca - e lo spettatore tende a scordarlo - della cifra peculiare del voyeurismo stesso : l'ignarità del soggetto osservato. Nella TV comune si crea così il paradossale meccanismo tale per cui gli interpreti eccedono in istrionismi volti in realtà a soddisfare l'intimo desiderio del pubblico di assistere a vicende comuni e naturali. Come ovviare a tale esigenza ? Ovviamente nel modo più semplice,ossia riprendendo le intuizioni di Bentham e Focault e costruendo un Panopticon in cui si innesti una relazione univoca tra soggetto osservato ignaro e pubblico che finalmente appaga appieno il proprio desiderio. Tristemente, Truman è - come dice giustamente Kristoff - meno alienato così che una volta scoperto l'artifizio. Come ci insegna la vicenda di Edipo, spesso c'é identità tra consapevolezza e dolore. E come ci insegnano Cristo e Kafka, è anche vero che solo così si realizza la vittoria dell'esistenza.

  • User Icon

    Maria Giovanna

    04/07/2012 22:56:51

    Film magistrale, espressione di una profondissima intuizione sulla natura della realtà che viviamo. Truman è il solo che non sa di recitare costantemente su un immenso set, e non se ne accorge perchè "tutti noi accettiamo la realtà così com'è", senza farci domande su quale sia la verità oltre il sipario delle numerose scene che ci vedono inconsapevoli attori tutti i giorni della nostra vita. Chi decide veramente di svegliarsi e di porsi fino in fondo la domanda sulla propria identità e sulla natura della realtà (proprio ciò che gira attorno alle eterne domande "Chi sono io?" e "Chi sei tu?"), scoprirà che quel sipario lo deve sfondare a cornate. "Tu hai paura, per questo non puoi andare via".

  • User Icon

    OskarSchell

    01/07/2010 17:51:24

    Superbo! Da guardare almeno un paio di volte per comprendere appieno i differenti significati che ognuno puo' darvi...

Scrivi una recensione
  • Produzione: Paramount Home Entertainment, 2011
  • Distribuzione: Universal Pictures
  • Durata: 103 min
  • Lingua audio: Italiano (Dolby Digital 5.1);Inglese (Dolby Digital 5.1);Spagnolo (Dolby Digital 5.1)
  • Lingua sottotitoli: Inglese; Italiano; Olandese; Portoghese; Spagnolo
  • Formato Schermo: Widescreen
  • Area2
  • Contenuti: scene inedite in lingua originale; foto; dietro le quinte (making of); trailers; documentario; spot tv