Categorie

Riccardo Bocca

Collana: Futuropassato
Anno edizione: 2007
Formato: Tascabile
Pagine: 259 p. , Brossura

29° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Società, politica e comunicazione - Politica e governo - Attivismo politico - Terrorismo, lotta armata

  • EAN: 9788817016926
Usato su Libraccio.it € 5,50

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    francesco

    01/07/2008 18.12.56

    E' triste che nel 2007 (l'anno di pubblicazione del libro) ci sia ancora bisogno di approfondimenti sulla strage di Bologna. Ma se proprio ce n'è bisogno, allora che sia un'inchiesta ben documentata, e quella di riccardo bocca lo è, anche se la facilità della lettura si complica a causa delle numerose ma necessarie citazioni di stralci di sentenze. L'autore prende anche rapidamente in considerazione altre piste, oltre a quella "Mambro-Fioravanti", e questo arricchisce il testo poiché permette al lettore di ampliare le proprie conoscenze generali. Ottima l'intervista finale al presidente Cossiga, interessanti gli spunti di riflessione sui contatti nar-p2. Meno necessari tutti gli stralci delle dichiarazioni degli imputati riguardanti i loro alibi: impossibile memorizzarne tutte le sfumature.

  • User Icon

    federica

    25/09/2007 15.07.31

    Non è un libro facile da leggere per chi non conosca affondo l'argomento. Ma l'intervista finale merita davvero il massimo dei voti.

  • User Icon

    elisa

    27/07/2007 12.53.06

    veramente un libro scritto bene...ne ho letti parecchi sull'argomento che mi colpisce personalmente da bolognese, anche se all'epoca avevo 15 giorni di vita!!!! La sensazione è sempre quella di rabbia perchè la verità probabilmente è sempre stata lì a portata di mano ma non è mai saltata fuori perchè sotto hanno sempre prevalso depistaggi...mezze verità...il libro riprende tutte le piste investigative e aggiunge anche l'ultima testimonianza inedita di una protagonista della strage che avrebbe poi ricordato e riconosciuto Valerio Fioravanti e Francesca Mambro il 2 agosto alla stazione vestiti da tedeschi...l'amaro in bocca resta e resterà e le 85 vittime saranno sempre lì ad aspettare un pò di giustizia.

Scrivi una recensione