Tutta un'altra strage

Riccardo Bocca

Collana: Futuropassato
Anno edizione: 2007
Formato: Tascabile
In commercio dal: 4 luglio 2007
Pagine: 259 p., Brossura
  • EAN: 9788817016926
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Descrizione
Sono passati ventisei anni dall'attentato del 2 agosto 1980 in cui morirono 85 persone e ne restarono ferite 200, eppure si ha la sensazione che non sia stata fatta chiarezza. Gli ex terroristi neri Valerio Fioravanti e Francesca Mambro continuano a dichiarare la loro innocenza. A ragione o a torto? Il libro cerca di rispondere a queste domande ripercorrendo le centinaia di migliaia di pagine del processo, riascoltando la parole dei principali protagonisti della vicenda e andando alla scoperta di nuove voci e nuovi documenti. Il risultato è un racconto nel quale si ricostruisce l'esperienza collettiva degli anni Sessanta, Settanta e Ottanta, quando la democrazia italiana fu messa a dura prova dal terrorismo nero e rosso.

€ 8,67

€ 10,20

Risparmi € 1,53 (15%)

Venduto e spedito da IBS

9 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
 
 
 

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    C.L.

    28/03/2017 21:30:08

    Un libro che si legge tutto d'un fiato: per come è scritto e per il fatto che non si perde in chiacchiere. Molto scorrevole ed interessante nel ricostruire i fatti mostrando tutto il materiale che si è raccolto sulla strage di Bologna. Ben raccordato tra la cronologia dei fatti, degli antefatti e delle conclusioni. Certo, alla fine si può solo proporre una possibilità su quanto successo: la prova definitiva delle responsabilità non la avremo mai. Ma tanto ci siamo abituati....

  • User Icon

    francesco

    01/07/2008 18:12:56

    E' triste che nel 2007 (l'anno di pubblicazione del libro) ci sia ancora bisogno di approfondimenti sulla strage di Bologna. Ma se proprio ce n'è bisogno, allora che sia un'inchiesta ben documentata, e quella di riccardo bocca lo è, anche se la facilità della lettura si complica a causa delle numerose ma necessarie citazioni di stralci di sentenze. L'autore prende anche rapidamente in considerazione altre piste, oltre a quella "Mambro-Fioravanti", e questo arricchisce il testo poiché permette al lettore di ampliare le proprie conoscenze generali. Ottima l'intervista finale al presidente Cossiga, interessanti gli spunti di riflessione sui contatti nar-p2. Meno necessari tutti gli stralci delle dichiarazioni degli imputati riguardanti i loro alibi: impossibile memorizzarne tutte le sfumature.

  • User Icon

    federica

    25/09/2007 15:07:31

    Non è un libro facile da leggere per chi non conosca affondo l'argomento. Ma l'intervista finale merita davvero il massimo dei voti.

  • User Icon

    elisa

    27/07/2007 12:53:06

    veramente un libro scritto bene...ne ho letti parecchi sull'argomento che mi colpisce personalmente da bolognese, anche se all'epoca avevo 15 giorni di vita!!!! La sensazione è sempre quella di rabbia perchè la verità probabilmente è sempre stata lì a portata di mano ma non è mai saltata fuori perchè sotto hanno sempre prevalso depistaggi...mezze verità...il libro riprende tutte le piste investigative e aggiunge anche l'ultima testimonianza inedita di una protagonista della strage che avrebbe poi ricordato e riconosciuto Valerio Fioravanti e Francesca Mambro il 2 agosto alla stazione vestiti da tedeschi...l'amaro in bocca resta e resterà e le 85 vittime saranno sempre lì ad aspettare un pò di giustizia.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione