Offerta imperdibile
Salvato in 6 liste dei desideri
disponibile in 2 settimane disponibile in 2 settimane
Info
Underground (Colonna sonora)
11,05 €
CD
Venditore: IBS
+110 punti Effe
11,05 €
disp. in 2 settimane disp. in 2 settimane
Chiudi
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
11,05 € Spedizione gratuita
disponibile in 2 settimane disponibile in 2 settimane
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
ibs
11,05 € Spedizione gratuita
disponibile in 2 settimane disponibile in 2 settimane
Info
Nuovo
Altri venditori
Prezzo e spese di spedizione
Chiudi

Tutti i formati ed edizioni

Chiudi
Underground (Colonna sonora) - CD Audio di Goran Bregovic
Chiudi

Prenota e ritira

Verifica la disponibilità e ritira il tuo prodotto nel Negozio più vicino. Scopri il servizio

Chiudi

Riepilogo della prenotazione

Underground (Colonna sonora)
€ 11,05
Ritirabile presso:
Inserisci i dati

Importante
  • La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
  • Per facilitarti il ritorno in libreria, abbiamo introdotto un nuovo servizio di coda virtuale. Ufirst ti permette di prenotare comodamente da casa il tuo posto in fila e può essere utilizzato in tante librerie laFeltrinelli, fino a 30 minuti prima della chiusura del negozio. Verifica qui l’elenco aggiornato in tempo reale dove è attivo il servizio Ufirst.
  • Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l’articolo verrà rimesso in vendita)
  • Al momento dell’acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio.
Chiudi

Grazie!
Richiesta inoltrata al negozio

Chiudi

Dettagli

CD Audio
1
5 febbraio 1996
Colonna sonora
0731452891020

Valutazioni e recensioni

5/5
Recensioni: 0/5
(0)
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)
Filippo W2M
Recensioni: 5/5

Che accoppiata spettacolare Kusturica e Bregovic! Underground è uno dei miei film preferiti; divertente, onirico ed al tempo stesso ferocemente critico verso tutto ciò che ha portato la ex Jugoslavia al collasso, al massacro etnico, alla disgregazione, ripercorre il cinquantennio insanguinato (1941-1991) di un paese confinante col nostro, ma con una storia ben più cruenta: l'invasione nazista, l'ascesa di Tito, la guerra civile. E le atmosfere create dalla cinepresa di Kusturica vengono amplificate, sottolineate, a tratti addirittura prevaricate dalle straordinarie composizioni del geniale Bregovic. Le musiche del film pescano a piene mani nella tradizione balcanica, ma vengono rinfrescate da un'energia e da un'allegria uniche, straordinarie dove le trombe la fanno da padrone. Vi sfido a vedere Underground senza cedere alla seduzione di pezzi come Kalasnjikov o Mesecina: impossibile stare fermi, una danza sfrenata si impossesserà di voi partendo dalla punta dei piedi per affluire fino al cervello, come l'ebbrezza di un vino di qualità, sincero, ma senza pretese da gourmet. Grande musica dal sapore di festa, dal sapore di risate, dal sapore di baccanali. Musica da ubriachi! Ho avuto la fortuna di assistere al concerto di Bregovic all'Arena di Milano una manciata di anni fa: grandioso. I miei freddini concittadini hanno invaso il prato dello stadio, invasati dalla musica del compositore serbo: braccia in aria, via le Prada dai piedi, salti e acrobazie in barba al fighettismo imperante nella capitale della moda. E poi tutti zitti ad ascoltare a bocca aperta il lamento incantevole della tromba in una canzone da funerale: consiglio perciò l'ascolto anche del CD di Bregovic intitolato Tales and Songs from Weddings and Funerals.

Leggi di più Leggi di meno
Chiudi

Recensioni

5/5
Recensioni: 0/5
Scrivi una recensione Scrivi una recensione
5
(1)
4
(0)
3
(0)
2
(0)
1
(0)

Conosci l'autore

Goran Bregovic

1950, Sarajevo

Musicista bosniaco. Leader dei Bijelo Dugme, il più popolare gruppo rock slavo degli anni ’80, dopo un paio di trascurabili esperienze e la separazione dal complesso che lo ha lanciato, realizza la sua prima colonna sonora per Il tempo dei gitani (1989) di E. Kusturica, regista con cui collabora anche nel 1993 per Arizona Dream e nel 1995 per Underground. La fusione di elementi rock con la tradizione folcloristica della sua terra segna il suo stile, che integra perfettamente la poetica di Kusturica alternando toni malinconici e momenti estremamente brillanti. Nel 1998 rinnova il successo con le musiche di Train de vie di R. Miháileanu. Nel 2005 cura la colonna sonora e recita (nei panni di un musicista del quale si invaghisce la protagonista, interpretata da M. Buy) in I giorni dell’abbandono...

Brani

Disco 1

Play Pausa
1 Kalasnijkov
Play Pausa
2 Ausencia
Play Pausa
3 Mesecina
Play Pausa
4 Ya ya
Play Pausa
5 Cajesukarije cocek
Play Pausa
6 Wedding-cocek
Play Pausa
7 War
Play Pausa
8 Underground-cocek
Play Pausa
9 Underground tango
Play Pausa
10 The belly button of the world
Play Pausa
11 Sheva
Chiudi
Aggiunto

L'articolo è stato aggiunto al carrello

Cerca Cerca
Cerca
Chiudi

Chiudi

Siamo spiacenti si è verificato un errore imprevisto, la preghiamo di riprovare.

Chiudi

Verrai avvisato via email sulle novità di Nome Autore