Il vento caldo del Garbino - Giulia Alberico - copertina

Il vento caldo del Garbino

Giulia Alberico

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Editore: Mondadori
Collana: Omnibus
Anno edizione: 2007
In commercio dal: 6 marzo 2007
Pagine: 149 p., Rilegato
  • EAN: 9788804566564

€ 8,10

€ 15,00

Punti Premium: 15

Usato di Libraccio.it venduto da IBS

Garanzia Libraccio
Quantità:
LIBRO USATO
Nuovo - attualmente non disponibile
Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email ti avviseremo quando sarà disponibile
spinner

Grazie, riceverai una mail appena il prodotto sarà disponibile

Non è stato possibile elaborare la tua richiesta, riprova.

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 8,00 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

L'imprevisto ha qualcosa di magico: turba la quiete monotona e rassicurante del quotidiano ma libera sentimenti e sensazioni assopite o dimenticate. Un romanzo introspettivo, delicato ed elegante. Nel condominio di una località di mare vicino Chieti che si rianima durante i mesi estivi, quando un certo numero di habitués, perlopiù signori e signore di una certa età vi tornano per trascorrere le vacanze, il vento caldo del Garbino non tarda a farsi sentire con grande forza. Nei tre giorni in cui soffia, ciascuno degli abitanti finirà per fare i conti con se stesso, i propri segreti, i propri sogni. Un romanzo intimo, che dà voce a un universo femminile fatto di minimi gesti che celano grandi, dirompenti passioni.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,25
di 5
Totale 4
5
3
4
0
3
0
2
1
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Ardid79

    02/05/2008 14:35:21

    Un romanzo sconosciuto, erroneamente messo da Mondadori in una collana di libri "harmony". ma non è un harmony. E'un delicato e ben scritto romanzo sui ricordi, i rancori, i rimpianti, le ossessioni che affollano la mente, stropicciano e appesantiscono la vita, negano un nuovo inizio, trascinano in un lento nulla. Finché, nel condominio del paesino estivo abitato per lo più da persona edi mezza età, inizia ad infuriare il caldissimo vento del Garbino, che che dirompente obbliga tutti a a fare i conti con se' stessi, ad affrontare il passato. Mi è piaciuto perché insospettabilmente, era proprio quello he avevo bisogno di leggere in questo momento. Scritto come avevo bisogno di sentirlo dire.

  • User Icon

    ant

    16/01/2008 12:06:50

    Varia umanità legata dal comune denominatore del vento caldo che soffia sulle spiagge dell'Adriatico. Le storie parallele non mi hanno preso più di tanto

  • User Icon

    nini11

    05/01/2008 11:28:34

    Bellissimo. Nel corso di tutta la storia si sente aleggiare la presenza di quei venti, di quei fenomeni meteorologici un po' misteriosi studiati dal capitano. Se ne sente il rumore, il profumo, il fascino. I personaggi sono veri, così umani con i loro difetti e le loro virtù. E la cosa più straordinaria è che la narratrice non è mai amara: probabilmente perchè ama la vita, e ama la gente. Altro che Vitali e le sue sterili storie di lago!

  • User Icon

    Dario

    10/09/2007 10:57:56

    Libro bellissimo, delicato; un intreccio di vicende umane narrate con delicatezza seguendo i ritmi e i tempi del Garbino, vento caldo che ti logora, ti sfinisce, che mette alla prova i tuoi ricordi.

Vedi tutte le 4 recensioni cliente
Note legali