Washington Square

Washington Square

Henry James

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Formato: EPUB con DRM
Testo in en
Compatibilità: Tutti i dispositivi (eccetto Kindle) Scopri di più
Dimensioni: 399,17 KB
  • EAN: 9780679641575

€ 3,07

Punti Premium: 3

Venduto e spedito da IBS

EBOOK INGLESE
Aggiungi al carrello
spinner
Fai un regalo
spinner

non è possibile acquistare ebook su dispositivi Apple. Puoi comunque aggiungerli alla wishlist

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

'Washington Square is perhaps the only novel in which a man has successfully invaded the feminine field and produced work comparable to Jane Austen's,' said Graham Greene.

Inspired by a story Henry James heard at a dinner party, Washington Square tells how the rakish but idle Morris Townsend tries to win the heart of heiress Catherine Sloper against the objections of her father. Precise and understated, the book endures as a matchless social study of New York in the mid-nineteenth century.

'Washington Square has long been beloved by almost all readers,' noted Louis Auchincloss. 'The chief beauty of the novel lies in its expression--by background, characterization, and dialogue--of its mild heroine's mood of long-suffering patience. Everything is ordered, polite, still: the charming old square in the pre-brownstone city, the small, innocent, decorous social gatherings, the formal good manners, the quaint reasonableness of the dialogues. . . . James was the poet of cities: New York in Washington Square.' Clifton Fadiman agreed: 'It has extraordinary charm, deriving from an almost Mozartian combination of sweetness and depth.'

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

  • Henry James Cover

    Scrittore statunitense di grande finezza psicologica e prolificità, considerato un vero ponte fra Vecchio e Nuovo Mondo. Figlio del pensatore religioso Henry e fratello del filosofo William, vive fin da bambino in un'atmosfera culturale fervida di stimoli. Seguendo la famiglia nei numerosi viaggi oltreoceano, viene contagiato da quel "virus europeo" che rappresenta la scintilla iniziale del suo percorso creativo. Dopo aver frequentato scuole europee a Ginevra, Parigi, Bonn, al ritorno negli Stati Unit nel 1862, si iscrive alla facoltà di Legge dell'Università di Harvard per un solo anno. Nel 1869 riparte per l'Europa. Da questo viaggio e da quello successivo del 1872-74 deriva il materiale che sarebbe confluito in "Un pellegrino appassionato e altri racconti" (1875)... Approfondisci
Note legali