Recensioni 23:58. Ventitreecinquantotto

  • User Icon
    03/04/2012 17:39:28

    Ho terminato da pochi minuti di leggere 23:58 ... è meraviglioso ... mi è sinceramente piaciuto tantissimo. La storia mi ha preso talmente tanto da far tardi per diverse sere pur di finirlo presto. Grande Leo che dopo l'inimmaginabile dolore e un periodo di "buio" tremendo riesce a rialzarsi e a ricominciare a vivere. Bellissimi i riferimenti ai diversi luoghi, ai paesaggi che vengono descritti così bene tanto da immaginarseli, da sentircisi immersi: la Maremma Toscana, il mare della Sardegna, le Alpi, l'isoletta nel Mediterraneo e altri ancora. Il rapporto così ... speciale di Leo con sua figlia. E gli anziani pescatori dell'isola? Che lezioni di vita ... storie di vita ... che belle emozioni! Ma non solo. Molto divertente il periodo vissuto in Maremma, come intrigante il rapporto di Leo con l'altro sesso. Tutto questo per dire all'autore GRAZIE per avermi dato la possibilità di vivere bellissime ore di lettura! E di avermi fatto emozionare. Non mi accadeva da tempo. Consiglio "23:58" a tutti coloro che amano letture intense e divertenti al tempo stesso. Laura

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    26/12/2011 17:29:37

    Un romanzo coinvolgente. Il racconto scorre piacevolmente in un mix di emozioni e colpi di scena che catturano il lettore. Un libro che entra nel cuore.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    19/12/2011 13:46:14

    Una buonissima lettura. Storia coinvolgente, emozionante e scorrevole che offre anche spunti di riflessione.

    Leggi di più Riduci