6 Classic Recordings (180 gr. Limited Edition) - Vinile LP di Antonin Dvorak,Franz Joseph Haydn,Gustav Mahler,Wolfgang Amadeus Mozart,Robert Schumann,Pyotr Ilyich Tchaikovsky

6 Classic Recordings (180 gr. Limited Edition)

0 recensioni
Con la tua recensione raccogli punti Premium
Supporto: Vinile LP
Numero supporti: 6
Etichetta: Deutsche Grammophon
  • EAN: 0028947954491
Salvato in 3 liste dei desideri

€ 149,10

Venduto e spedito da Juke Box

Solo 1 prodotto disponibile

spedizione gratuita

Quantità:
VINILE

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 147,25 €)

6 registrazioni leggendarie rimasterizzate partendo dalle bobine originali e stampate su vinile da 180 grammi La grafica degli LP riproduce le cover originali Il cofanetto contiene i codici per effettuare il download delle incisioni in formato digitale.

LP1: Haydn: Sinfonia N.88 / Schumann: Sinfonia n. 4 - Berliner Philharmoniker, Wilhelm Furtwängler
LP2: Dvoøák: Conc. per vlc. / Ciaikovski: Variazioni Rococo - Mstislav Rostropovich, Berliner Philharmoniker, Karajan
LP3: Mozart: Requiem - Wiener Philharmoniker, Karl Böhm
LP4: Mahler: Sinfonia n. 1 - Concertgebouw Orchestra, Leonard Bernstein
LP5: Chopin: 4 Ballate, Barcarolla, Fantasia - Krystian Zimerman
LP6: Brahms: Concerto per violino - Anne-Sophie Mutter, Berliner Philharmoniker, Herbert von Karajan
  • Antonin Dvorak Cover

    Compositore ceco.Dagli esordi all'affermazione internazionale. Fu avviato agli studi musicali dal padre, un locandiere dilettante di musica che gli fece studiare il violino e poi il pianoforte e l'organo. Nel 1857, grazie all'aiuto finanziario di uno zio, poté essere inviato a Praga, dove studiò regolarmente alla scuola di organo. Nel 1873, dopo aver fatto parte per una decina d'anni come violinista dell'orchestra del Teatro Nazionale, ebbe la nomina di organista nella chiesa di S. Adalberto; dal 1874, grazie agli interventi di Hanslick e di Brahms, fruì di una borsa di studio del governo austriaco; poté così concentrarsi nella composizione, acquistando presto notorietà europea: dapprima con le Danze slave, poi con lo Stabat Mater che, eseguito a Londra nel 1883, è all'origine della straordinaria... Approfondisci
  • Franz Joseph Haydn Cover

    Compositore austriaco.Le vicende biografiche. Iniziò lo studio della musica sotto la guida del cugino J.M. Franck; a sei anni conosceva già molti degli strumenti che si usavano in orchestra; a otto anni si trasferì a Vienna, essendo stato prescelto da G. Reutter quale ragazzo cantore per la cappella di S. Stefano. Qui proseguì gli studi di canto, di violino, di clavicembalo e di composizione, raggiungendo un tale grado di maestria che quando, giunto alla muta della voce, fu dimesso dal coro, era già in grado di affrontare la professione di musicista. Ogni tipo di attività musicale gli era congeniale: dava lezioni di clavicembalo, suonava il violino in orchestra, scriveva facili composizioni «alla moda», accompagnava strumentisti e cantanti. Proseguiva intanto gli studi di composizione, allievo,... Approfondisci
  • Gustav Mahler Cover

    Compositore e direttore d'orchestra austriaco. Il direttore d'orchestra. Figlio di un piccolo commerciante ebreo, iniziò giovanissimo gli studi musicali, che portò a termine fra il 1875 e il '78 presso il conservatorio di Vienna. Nel 1880 iniziò la carriera di direttore d'orchestra, che doveva condurlo attraverso numerosi teatri d'opera: Bad Hall (1880), Lubiana (1882), Olomouc (Olmütz, 1883), Kassel (1883-85), Praga (1885-86), Lipsia (1886-88 come sostituto di Nikisch; qui, fra l'altro, terminò, strumentò e fece rappresentare l'opera incompiuta di Weber Die drei Pintos), Budapest (1888-91), Amburgo (1891-97). Nel 1897 venne nominato direttore all'Opera di Vienna, dove restò per dieci anni, che divennero mitici nella storia dell'illustre teatro... Approfondisci
Note legali