72 ore sul fondo dell'oceano

Frank Pope,Ian Riches

Editore: TEA
Collana: Narrativa Tea
Anno edizione: 2016
Formato: Tascabile
In commercio dal: 4 maggio 2017
Pagine: 280 p., Rilegato
  • EAN: 9788850242474
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con Carta del Docente e 18App

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Disponibile anche in altri formati:
Usato su Libraccio.it - € 8,96

€ 14,11

€ 16,60

Risparmi € 2,49 (15%)

Venduto e spedito da IBS

14 punti Premium

Disponibilità immediata

Quantità:
Cosa ne pensi di questo prodotto?
PER TE 5€ DI BUONO ACQUISTO
con la promo Scrivi 5 recensioni valida fino al 23/09/2018
Scopri di più
 
 
 
Sommergibile d'attacco di classe Trafalgar, Royal Navy, zona di esercitazione sottomarina, Nord Atlantico
Avrebbe dovuto essere il culmine della sua carriera. Invece quattro uomini morirono di morte violente sotto le onde. Il capitano di corvetta Ian Riches era alla fase finale di uno dei più estenuanti processi di selezione finale della marina militare, il «Perisher», cioè il Massacratore, il corso comando sommergibili che si concludeva con quattro settimane di esercitazione in mare, una prova del fuoco concepita per spingere i candidati oltre il punto di rottura. La posta in gioco era l'onore supremo, ossia il diritto di comandare un sottomarino. Per la prova che lo attendeva. Riches avrebbe avuto il comando temporaneo di un sottomarino di classe Trafalgar lungo ottantacinque metri. Due dei sei candidati avevano già fallito ed erano stati sbarcati, ma lui si sentiva fiducioso. Il successo era così vicino che poteva fiutarne il profumo. Il sottomarino a propulsione nucleare stava già navigando silenziosamente in profondità, seguito in superficie da una fregata della marina militare, mentre nei suoi corridoi ferveva un'attività tanto intensa quanto quieta. Riches li percorreva serpeggiando e il rumore fra le numerose tubazioni che correvano lungo le paratie resistenti e il cielo. Era una dei navigli militari più progrediti che esistessero al mondo, la prima linea di difesa del governo di Sua Maestà, e Riches ne conosceva ogni valvola, ogni indicatore e ogni quadrante.