Recensioni L' abbraccio

  • User Icon
    25/11/2019 23:35:33

    Un libro tenero e semplice. Una piccola chicca da regalare come pensierino

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    09/11/2012 21:48:34

    quando ho letto questo libro la 1°volta mi sono emozionata.L'ho regalato ai miei genitori perchè è a loro che ho pensato, all'amore che provo per loro...ed all'amore che mi hanno dato!Si è vedo sono poche riche e in alcune pagine c'è una riga,ma i disegni servono a fare una pausa fra un pensiero e l'altro,ti danno il tempo di assaporare quelle parole ed entrare nella storia.BELLO BELLO

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    03/02/2011 16:45:09

    pura poesia!!! un libricino piccolo ma con un grandissimo contenuto!e mi spiace per chi pensa che una riga scritta e un disegno ripetuto non valga i 10 euro...in realta va letto con il cuore!!un libro da regalarsi, da regalare a chi si vuole bene, un messaggio di amore e unicità, per ricordare sempre che anche se si è unici non si è soli. meraviglioso!!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    23/01/2011 12:43:42

    Una storia tanto semplice quanto preziosa perché colma di quell'affetto, capace di suscitare quell'empatia che mi rendono particolarmente vicino il grande scrittore israeliano. Ben, il piccolo protagonista, è alla mano della sua mamma, chiacchiera con lei e si cimenta con qualcosa che noi vediamo come positivo: l'unicità di ciascuno, aspetto che egli vive come causa di solitudine. Il valore del racconto sta nel rappresentare il carattere dialettico di un elemento, in sé positivo, ma colto all'inizio come negativo. Sarà però la rivelazione della unicità di ciascuno a mostrare al bambino la diversità degli esseri viventi. Durante la passeggiata verso sera dei due, immersi in una natura descritta in modo finissimo, con l'odore di terra e di erba, le formiche che Ben, ad un primo istante, aveva percepito come identiche, pian piano acquistano per lui una propria caratteristica: una è più veloce, un'altra è più lenta nel camminare. Resta quell'enigmatico sentirsi a metà: siamo tutti un po' soli e un po' insieme. Un mistero che il bambino non accetta: troppo forti sono la paura dell'isolamento e dell'abbandono; anche perché tale prospettiva riguarda coloro che sono vicini. Il mistero sciolto dalla mamma con un gesto tanto semplice quanto primigenio, la ragion d'essere di qualsiasi vero rapporto tra le persone, che ella sa spiegargli in modo tutto suo: l'Abbraccio, in grado di ricomporre due, separati, in uno. Il libro è arricchito dai disegni essenziali, quasi minimalisti, di Michal Rovner, perfetti nel narrare con la matita la gioia dell'amore luminoso. Un'operetta per bambini, che commuove e fa riflettere gli adulti.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    kia
    14/01/2011 22:11:45

    libro per bambini di 6 anni...se l'avessi scritto io nemmeno mi avrebbero considerata ma dal momento che è Grossman a scrivere allora si..delusa e amareggiata x i 10 euro spesi!

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    12/01/2011 18:51:52

    ci vuole del coraggio a vendere a 10 euro un libro di una sola pagina. Si perchè è vero che sono 36 ma in alcune c'è una sola riga di testo in altre poco di più. praticamente si legge in 5 minuti. il libro tutto sommato non è malvagio ma troppo ripetitivo.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    11/01/2011 12:16:21

    L'ho trovato eccessivamente breve e non così profondo come mi aspettavo. Poche frasi piene di ripetizioni per una conclusione, a mio avviso, un pò banale. Belle le illustrazioni.

    Leggi di più Riduci
  • User Icon
    14/12/2010 21:57:30

    Un gioiello da regalare a chi vuoi bene, per fargli capire, con le parole che a volte non trovi, quanto bene gli vuoi; da regalare a chi non sa parlare d'amore per aiutarlo a farlo con le parole di uno scrittore; da regalare a te stesso per ricordare che anche gli altri sono soli come te e come te aspettano solo un abbraccio per poterti riabbracciare. Il brevissimo e poetico testo è accompagnato da illustrazioni di squisita delicatezza e notevole profondità espressiva. REGALATELO! REGALATEVELO!

    Leggi di più Riduci