Traduttore: M. G. Quarello
Collana: La memoria
Anno edizione: 1985
In commercio dal: 11 novembre 1985
Pagine: 64 p.
  • EAN: 9788838902789
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

€ 4,39

€ 5,16

Risparmi € 0,77 (15%)

Venduto e spedito da IBS

4 punti Premium

Disponibile in 3 gg lavorativi

Quantità:
 
 
 


scheda di Tortonese, P., L'Indice 1986, n. 4

Dopo le "Novelle asiatiche" tradotte da Guida nel 1984, giunge ora in libreria un raccontino di Gobineau che ha tutt'altro sfondo ed evoca ben altre atmosfere. Il diplomatico Gobineau infatti, prima di andare in Persia a coronare il sogno della sua giovinezza, era stato inviato a Hannover, a Brunswick e a Francoforte ed aveva avuto modo di conoscere gli ambienti dell'aristocrazia germanica: piccole corti e grandi privilegi nobiliari e militari. Proprio in un granducato è ambientata "Adelaide", scritta in un sol giorno nel dicembre 1869, ma pubblicata per la prima volta soltanto nel 1913, a causa del soggetto un po' scandaloso e dei riferimenti a persone reali. Si tratta della storia di una violenta rivalità tra madre e figlia, che si contendono un giovane ufficiale non nobile e ricco come loro. L'alterno successo delle due rivali, tra astuzie, ricatti, scontri, finisce per stritolare l'oggetto della rivalità e creare una sorta di sotterranea complicità femminile.

L'eleganza e l'acume di questo racconto inducono a riflettere sulla personalità dell'autore, del triste saggio, e sulla ineguaglianza delle razze umane.