Categorie

Curatore: M. Padoan
Editore: Vita e Pensiero
Anno edizione: 2005
Pagine: XXVI-438 p., ill.
  • EAN: 9788834312162
Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:

Critico musicale e musicologo, Sergio Martinotti si è laureato in Lettere all'Università Cattolica di Milano con Giuseppe Vecchi, ha studiato pianoforte con Alberto Mozzati, frequentando i corsi di Paleografia Musicale di Cremona e Bologna. Ha insegnato dal 1966 al Conservatorio «Verdi» di Torino e dal 1972 al 2002 è stato docente di Storia della Musica all'Università Cattolica di Milano. L'attività dello studioso si è proposta in direzioni diverse, ma affatto consonanti. In veste di critico musicale ha collaborato con «La Tribuna» di Roma, il «Corriere del Ticino», «La Stampa» e altri periodici. Particolarmente intenso si è rivelato l'apporto a enciclopedie, riviste culturali italiane e trasmissioni radiofoniche. Ha svolto conferenze presso molte istituzioni musicali italiane e ha partecipato come relatore a convegni internazionali di musicologia. La sua copiosa produzione scientifica si è esplicata, oltre che in numerosi saggi, nei libri Ottocento strumentale italiano (Bologna 1972), Bruckner (3a ed. aggiornata, Torino 2003) e Brahms (Milano 1980).