-15%
Un albero cresce a Brooklyn - Betty Smith - copertina

Un albero cresce a Brooklyn

Betty Smith

Con la tua recensione raccogli punti Premium
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente
Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente
Traduttore: Antonella Pietribiasi
Editore: Neri Pozza
Anno edizione: 2016
In commercio dal: 24 novembre 2016
Pagine: 576 p., Rilegato
  • EAN: 9788854513815
Salvato in 117 liste dei desideri

€ 12,32

€ 14,50
(-15%)

Punti Premium: 12

Venduto e spedito da IBS

Quantità:
LIBRO
Aggiungi al carrello
spinner
PRENOTA E RITIRA
* Servizio momentaneamente attivo solo nella Regione Lazio. Scopri il servizio

Un albero cresce a Brooklyn

Betty Smith

Caro cliente IBS, grazie alla nuova collaborazione con laFeltrinelli oggi puoi ritirare il tuo prodotto presso la libreria Feltrinelli a te più vicina.

Non siamo riusciti a trovare l'indirizzo scelto

Prodotto disponibile nei seguenti punti Vendita Feltrinelli

{{item.Distance}} Km

{{item.Store.TitleShop}} {{item.Distance}} Km

{{item.Store.Address}} - {{item.Store.City}}

Telefono: {{item.Store.Phone}}

Fax: {{item.Store.Fax}}

{{getAvalability(item)}}

Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:0{{item.FirstPickUpTime.minute}} Prenota ora per ritirarlo oggi dalle {{item.FirstPickUpTime.hour}}:{{item.FirstPickUpTime.minute}}
*Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva

Spiacenti, il titolo non è disponibile in alcun punto vendita nella tua zona

Compralo Online e ricevilo comodamente a casa tua!
Scegli il Negozio dove ritirare il tuo prodotto
Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una email di conferma
Recati in Negozio entro 3 giorni e ritira il tuo prodotto

Inserisci i tuoi dati

Errore: riprova

{{errorMessage}}

Riepilogo dell'ordine:


Un albero cresce a Brooklyn

Betty Smith

€ 14,50

Ritira la tua prenotazione presso:


{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

Telefono: {{shop.Store.Phone}} / Fax: {{shop.Store.Fax}} E-mail: {{shop.Store.Email}}


Importante
1
La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2
Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3
Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4
Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

* Campi obbligatori

Grazie!

Richiesta inoltrata al Negozio

Riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

Entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}} riceverai una Email di avvenuta prenotazione all'indirizzo: {{formdata.email}}

N.Prenotazione: {{pickMeUpOrderId}}

Un albero cresce a Brooklyn

Betty Smith

€ 14,50

Quantità: {{formdata.quantity}}

Ritira la tua prenotazione presso:

{{shop.Store.TitleShop}}

{{shop.Store.Address}} - {{shop.Store.City}}

{{shop.Store.Phone}}


Importante
1 La disponibilità dei prodotti non è aggiornata in tempo reale e potrebbe risultare inferiore a quella richiesta
2 Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:0{{shop.FirstPickUpTime.minute}}) Solo al ricevimento della mail di conferma la prenotazione sarà effettiva (entro le {{shop.FirstPickUpTime.hour}}:{{shop.FirstPickUpTime.minute}})
3 Una volta ricevuta la mail di conferma, hai tempo 3 giorni per ritirare il prodotto messo da parte (decorso questo termine l'articolo verrà rimesso in vendita)
4 Al momento dell'acquisto, ai prodotti messi da parte verrà applicato il prezzo di vendita del negozio

Altri venditori

Mostra tutti (5 offerte da 14,50 €)

Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale


Nominato dalla New York Public Library come uno dei grandi libri del Novecento

«La toccante storia della famiglia Nolan in un romanzo epico» - New York Times

È l'estate del 1912 a Brooklyn. I raggi del sole illuminano il cortile della casa dove abita Francie Nolan, riscaldano la vecchia palizzata e le chiome dell'albero che riparano la dimora dei Nolan. Alcuni a Brooklyn lo chiamano l'Albero del Paradiso perché è l'unica pianta che germogli sul cemento e cresca rigoglioso nei quartieri popolari. Quando nuovi stranieri poveri arrivano a Brooklyn e, in un cortile di vecchie e tranquille case di pietra rossa, i materassi di piume fanno la loro comparsa sui davanzali delle finestre, si può essere certi che lì, dal cemento, sbucherà prima o poi un Albero del Paradiso. Francie, seduta sulla scala antincendio, lo guarda contenta, poiché oggi è sabato, ed è un bel giorno a Brooklyn. Il sabato gli uomini ricevono la paga e possono andare a bere e azzuffarsi in santa pace. Il sabato lei, bambina irlandese di undici anni, come tutti i bambini del suo quartiere, fa un salto dallo straccivendolo. Insieme a suo fratello Neeley, Francie raccoglie pezzi di stagnola che si trovano nei pacchetti di sigarette e nelle gomme da masticare, stracci, carta, pezzi di metallo e li vende in cambio di qualche cent. Attraverserà prima Manhattan Avenue, e poi Johnson Avenue, dove si sono stabiliti gli italiani, e infine il quartiere ebraico fino a Broadway. Poi tornerà a casa, dove forse troverà sua madre, rientrata dal lavoro. Lungo il tragitto forse qualcuno le ricorderà che è un peccato che una donna così graziosa come sua madre, ventinove anni, capelli neri e occhi scuri, debba lavare i pavimenti per mantenere lei e gli altri piccoli Nolan. Qualcun altro magari le parlerà di Johnny, suo padre, il ragazzo più bello e più attaccato alla bottiglia del vicinato, qualcuno infine le sussurrerà mezze parole sull'allegro comportamento di sua zia Sissy con gli uomini. Francie ascolterà e ogni parola sarà per lei una pugnalata al cuore, ma troverà, come sempre, la forza per reagire, poiché lei è una bambina destinata a diventare una donna sensibile e vera, forte come l'albero che, stretto fra il cemento di Brooklyn, alza rami sempre più alti al cielo.
Gaia la libraia

Gaia la libraia Vuoi ricevere un'email sui tuoi prodotti preferiti? Chiedi a Gaia, la tua assistente personale

4,72
di 5
Totale 54
5
40
4
13
3
1
2
0
1
0
Scrivi una recensione
Con la tua recensione raccogli punti Premium
  • User Icon

    Lucia C.

    21/01/2020 08:54:00

    Bellissimo! Lettura estremamente piacevole, scrittura scorrevole e personaggi ben tratteggiati ai quali ci si affeziona fin dalle prime pagine.

  • User Icon

    silvia

    21/08/2019 10:51:43

    Un bel libro, una storia di quelle che rimangono nel cuore. Penso che sia perfetto per adolescenti indolenti e svogliati. Un finale che mi lascia perplessa, quasi non all'altezza della densità di sentimenti che il libro stimola nel lettore.

  • User Icon

    Angelica

    22/03/2019 12:38:06

    E' diventato talmente mio che l'idea di condividerlo e di suggerirne la lettura quasi mi infastidisce e amareggia. Sono profondamente gelosa di queste pagine che mi accompagnano dalla pre adolescenza, schiuderlo significa per me riviverlo ogni volta. Quanta meraviglia in queste 571 pagine. L'unico difetto di questo libro? Finisce.

  • User Icon

    lam

    10/03/2019 15:39:39

    La protagonista di questo romanzo, una giovane donna ancora non del tutto matura, che con questa caratteristica permette sopratutto ai lettori più giovani di medesimarsi, rendendo il tutto più reale; si chiama Eilis e a volte però ha dei comportamenti assurdi che davvero non comprendo, le sue certezze svaniscono nel giro di secondi, un giorno basta per farla passare da euforica a depressa, altre volte risulta apatica ed irriconoscibile, a volte addirittura una bambina, perdendo così i tratti della personalità descritti dall'autore....

  • User Icon

    Diletta

    07/03/2019 22:17:05

    Un romanzo di formazione che ti rimane nel cuore. La storia di Fancy ha il potere di farti credere che nella vita la volontà può consentirti di superare le più grandi le difficoltà. È una storia che rappresenta un po’ il classico sogno americano che non posso che consigliare a tutti.

  • User Icon

    Martina

    06/03/2019 15:22:49

    L'ho scoperto per caso grazie ad un GDL su Instagram ed è diventato in assoluto il mio libro del cuore.La storia della famiglia Nolan ed in particolare di Francie mi ha commossa non poche volte.Francie è orgogliosa,forte,piena di volontà di riscattare la sua povertà, perché anche chi è nato povero ha diritto a sognare e ad avere la possibilità di realizzare questi sogni.Un libro bellissimo che consiglio davvero a tutti.

  • User Icon

    tower73

    05/10/2018 10:35:47

    Bello! Non fatevi spaventare dalla mole perchè nonostante non sia un libro proprio smilzo, lo si legge in breve tempo perchè la scrittura dell'autrice (un plauso anche alla traduttrice naturalmente) è scorrevolissima.

  • User Icon

    Valentina

    23/09/2018 05:57:00

    Il romanzo, in parte autobiografico, racconta la storia della piccola Francie Nolan, una bambina di 11 anni, che vive a Brooklyn, e della sua poverissima e quasi bizzarra famiglia. Il libro non è molto noto in Italia e sinceramente non riesco a capirne il motivo. Betty Smith ha una scrittura potente, vivida e piena di dettagli, che sa commuovere e trascinare e l’universo femminile a essere il protagonista indiscusso del libro. Tutte le donne che incontriamo in questo libro non solo hanno delle personalità forti, singolari e ben delineate, ma possiedono la capacità di prendere in mano le redini della propria vita e di costruirsi un destino diverso. Ad esempio Katie, madre di Francie, è una donna risoluta, forte e fiera che, nonostante l’estrema miseria, un marito inadeguato, una famiglia imperfetta, il lavoro estenuante, affronta la vita con estremo coraggio e dignità. La cosa veramente notevole, però, è che la sua dignità non la porta a un’accettazione passiva della propria vita, a quella che sarebbe una facile rassegnazione.  Katie affronta a testa alta e quasi senza lamentarsi ogni dolore o fatica, senza smettere mai di lottare e lavorare costantemente, per migliorare la sua situazione e quella dei suoi figli. Giorno dopo giorno, cerca una via d’uscita dalla miseria e dalla povertà. Un aspetto che ho amato di questo romanzo è come venga costantemente evidenziato ed elogiato l’amore per i libri e per lo studio. Mary Rommely, nonna di Francie e madre di Katie, nonostante la povertà e la totale ignoranza, capisce che l’unica maniera per la figlia di trascinarsi fuori da quell’universo fatto di miseria e fatica è lo studio, i libri e la conoscenza rappresentano la loro via di salvezza. Francie grazie alla nonna e alla madre, imparerà fin da piccola ad amare i libri e le parole e a sentirsi a casa in una biblioteca. Un albero cresce a Brooklyn è un libro intenso, coinvolgente e profondo,da leggere e rileggere, che difficilmente potrà lasciarvi indifferenti.

  • User Icon

    Wanda

    03/09/2017 19:59:58

    Bella atmosfera, scrittura scorrevole, a tratti commovente. È una storia che tiene buona compagnia

  • User Icon

    Alessandra

    06/03/2017 11:04:04

    Senza ombra di dubbio il più bel libro letto quest'anno. Assolutamente meraviglioso. Lo consiglierei come lettura nel periodo scolastico. Lo consiglio vivamente a tutti.

  • User Icon

    Antonella M.

    25/08/2016 12:49:03

    finalmente un gran bel libro! ho amato la famiglia Nolan e la protagonista! bellissimo!

  • User Icon

    Maura

    22/04/2016 22:41:30

    Il libro più bello che ho letto quest'anno: una scrittura semplice e vera, una storia commovente, ricca di significato e di speranza. Assolutamente consigliato.

  • User Icon

    Emilia

    13/04/2016 09:45:28

    Meraviglioso, semplicemente. Una storia bellissima raccontata alla perfezione, una narrazione che non molla un attimo il lettore e descrizioni vivide di uno spaccato di mondo e di vita. Ho pianto quando l'ho finito, sia perchè presa dal finale che per il dispiacere di lasciare i personaggi e la storia.

  • User Icon

    rosanna

    17/03/2016 15:02:18

    Una lettura piacevolissima,uno stile accurato,ricco di particolari. La storia ci presenta una famiglia di modesta estrazione e la sua lotta quotidiana contro le avversità della vita.Indimenticabile la figura del padre,un uomo che vive con fantasia le inevitabili difficoltà della sua condizione anche se la sua incapacità di affrontare con determinazione la vita gli costerà caro. I personaggi sono tratteggiati con sapienza e le giornate di questi ragazzini,fratello e sorella,e della loro numerosa famiglia allargata scorrono regalando un affresco della vita dei primi anni del '900 a Brooklyn,allora quartiere decisamente povero. Ne consiglio la lettura a chi ama il bello scrivere e le storie piane.

  • User Icon

    Ton

    26/07/2015 10:16:16

    Un buona lettura, scorrevole, spesso commovente, la storia di figli e nipoti di immigrati dalla vecchia Europa nella Brooklyn di inizio '900: libro consigliato, forse più apprezzato da un pubblico americano (nel vecchio continente abbiamo forse qualcosa di più da offrire nel genere). Concordo con una lettrice: manca l'episodio clou, il momento che segna la storia, l'evento memorabile che rende molti libri davvero indimenticabili. Giudizio in ogni caso ampiamente positivo.

  • User Icon

    Maria Cristina

    13/03/2015 15:30:09

    in una sola parola "Bellissimo".

  • User Icon

    Isa

    11/02/2015 09:59:19

    "No, non voglio avere bisogno di nessuno.Cio' che voglio è qualcuno che abbia bisogno di me".

  • User Icon

    Manuela

    15/11/2014 23:55:30

    Libro scritto magnificamente. Storia intensa che coinvolge fino a commuovere. Consigliato a tutti

  • User Icon

    contessa

    10/09/2014 23:29:38

    Il libro è sicuramente scritto benissimo. Mi ha emozionato, alcuni tratti mi hanno profondamente commosso. Spesso avevo sete di continuare per ritrovare dei tratti di me .... Però devo dire che si è notata l'assenza di un evento principale, in sostanza è esistita prevalentemente una overdose di sacrifici, fame e povertà che sulla lunghezza del libro è risultata un po' pesante: per questo non mi sento di dare il voto massimo. Comunque, un libro che lascia il segno, che insegna.

  • User Icon

    Olga

    16/12/2013 16:59:00

    Un libro che non si può non amare, la famiglia Nolan, in particolare Francis, sono un inno al riscatto sociale e alla speranza!!!

Vedi tutte le 54 recensioni cliente
  • Betty Smith Cover

    Pseudonimo di Elisabeth Lillian Werner è stata una scrittrice di teatro, nel 1943 pubblicò Un albero cresce a Brooklyn (Neri Pozza 2008), al quale seguirono Maggie-Now (1958) e Joy in the morning (1963). Nel 2019 Neri Pozza pubblica Domani andrà meglio. Approfondisci
Note legali