Categorie

Traduttore: D. Cavallini
Editore: Einaudi
Collana: Einaudi. Storia
Anno edizione: 2008
Pagine: XII-255 p. , ill. , Rilegato
  • EAN: 9788806181000

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    monica

    03/01/2012 16.58.23

    Nella loro unicita' dimostrano senza ombra di dubbio quanto abbietto meschino e crudele sia stato il progetto di annientamento sia fisico che morale di uomini donne e bambini colpevoli solo di essere nati. Abbietto e meschino e' solo chi ha svolto attivamente o passivamente con la sua indifferenza il processo programmato e ben organizzato a livello indistriale di essei umani. Gli occhi dei deportati dimostrano solo paura sofferenza disorientamento, fotografati appena catapultati inconsapevoli e cenciosi dopo anni di stenti su una rampa che decide in pochi secondi chi deve morire subito o chi vivra' ancora per poco nella lordura e nella sofferenza.

  • User Icon

    Stefania

    02/02/2008 11.57.49

    Una delle foto più struggenti dell'album,è quella di un'anziana donna,vestita miseramente,che si rifiuta di entrare negli "spogliatoi" dove il Sonderkommando faceva svestire coloro che dovevano poi essere uccisi. La didascalia della foto ci dice che quella povera donna,così come gli altri prigionieri,non sapevano cosa gli sarebbe accaduto,eppure quella foto è la drammatica testimonianza di come l'intuito umano,possa in un attimo scoprire,ciò che tutto il proprio essere,ignora.

Scrivi una recensione