Categorie

Ernst Hinrichs

Traduttore: E. Franchetti
Editore: Laterza
Edizione: 15
Anno edizione: 2013
Pagine: 269 p. , Brossura

4 ° nella classifica Bestseller di IBS Libri - Storia e archeologia - Storia - Dalla preistoria al presente - Storia moderna: dal 1450-1500 al 1700

  • EAN: 9788842024965

(scheda pubblicata per l'edizione del 1984)
scheda di Tarpino, A., L'Indice 1985, n. 3

A voler sintetizzare ciò che, secondo l'autore, differenzia questo libro dai tradizionali compendi sull'età moderna, lo si potrebbe definire una sorta di "manuale delle rilevanze". Presupposto di base è l'idea per cui ci si può accostare a un'epoca non soltanto a partire dalla totalità delle sue manifestazioni ma anche, più limitatamente, dai suoi nodi specifici, da quei temi cioè che sembrano dominarla. Così più che un percorso cronologico il volume segue una doppia partizione: una definita "statica", inerente all'"analisi delle sottostrutture di lungo periodo" (tassi demografici, forme di produzione, famiglia) l'altra attenta ai problemi della trasformazione (dinamiche politiche, istituzionali, economiche). Una scelta non casuale se si considera l'adesione dell'autore a criteri più che storiografici di "sociologia storica". E tuttavia una proposta sperimentale, aperta, di cui non si sottovalutano i rischi: quei pericoli di "commistione tra storiografia e teoria dell'evoluzione" messi in luce dallo stesso J. Habermas.