Categorie

Ken Follett

Traduttore: R. Rambelli
Editore: Mondadori
Anno edizione: 1990
Formato: Tascabile
Pagine: 222 p.
  • EAN: 9788804340171

Recensioni dei clienti

Ordina per
  • User Icon

    Luca I

    29/08/2011 21.09.33

    I personaggi non sono indimenticabili, ma la storia è discreta e ben scritta.

  • User Icon

    Alessandro

    08/07/2011 17.10.21

    Deludente. La trama non sta molto in piedi, gli eventi si concatenano un po' troppo artificiosamente, e i personaggi che hanno a che fare fra di loro senza quasi esserne a conoscenza sono troppi. Non mi è piaciuto

  • User Icon

    SUSAN

    05/01/2011 11.31.54

    E' stato abbastanza deludente se paragonato ad altri libri di Follett, non è neppure da confrontare con "Una fortuna pericolosa", "Il terzo gemello" ,"Le gazze ladre " libri dai quali non riesci a staccarti. Resta comunque il mio autore preferito e una sufficienza gliela concedo.

  • User Icon

    Marek

    12/04/2009 08.36.29

    Parte bene...ma poi si aggroviglia troppo...personaggi che spuntano come funghi. Finale da dimenticare, banale. Dopo aver dato tanti bei voti al mio amato Ken arriva la sua prima "insufficienza"...

  • User Icon

    Daniele

    13/02/2009 19.52.57

    Se fosse stato il primo libro letto di Follett sicuramente non avrei continuato a leggerne altri. La storia è interessante ma il finale mi ha molto deluso.

  • User Icon

    mirko

    08/02/2009 16.08.43

    Un Follett agli albori. Il fratello minore di quello che in seguito scriverà Mondo senza fine e i Pilastri della terra. In questa romanzo la trama, i personaggi ed il finale appaiono sempre un pò troppo scontati.

  • User Icon

    A.M.

    22/09/2008 12.12.39

    Un Follett agli albori, quello Zachary Stone precursore di tanti successi futuri si intravede per la tipica caratterizzazione dei personaggi in un romanzo ancora poco nutrito per quelle che saranno le consuetudini di Ken: romanzi mediamente lunghi 500 pagine con trame ben articolate e vicende sontuosamente intrecciate. Voto 3/5 di incoraggiamento, ma se non lo leggete perdete poco.

  • User Icon

    PaoloC71

    14/09/2008 07.55.42

    Deludente. Scorre via liscio liscio, purtroppo sempre prevedibile e deludente nel finale. Una lettura non impegnativa di poche ore

  • User Icon

    Fabio

    29/08/2008 21.35.15

    Concordo con gli altri lettori, un romanzo non impegnato, si legge liscio fino alla fine anche se il finale non è un gran che..lo si legge in 4 giorni.

  • User Icon

    Pietro

    29/04/2008 13.33.57

    La storia sembra promettere chissachè, poi si perde in un finale più che prevedibile. Mi aspettavo di meglio da Follett. In definitiva: è un modo come un altro per passare il tempo , nulla di impegnativo o particolarmente interessante.

  • User Icon

    Katia

    12/12/2006 00.38.52

    lo comprai giusto per "riempire", giusto per passare un paio di orette incollate al libro...ero consapevole che non sarebbe stato un gran chè, viste anche le dimensioni...però...sufficiente...

  • User Icon

    francesco

    29/08/2006 16.12.19

    Un Ken Follett decisamente sotto le sue possibilità!

  • User Icon

    Pinko Pallino

    28/08/2006 18.08.24

    Un libro appena sufficiente. Si legge ma senza troppo coinvolgimento. Follett sa fare molto ma molto meglio !!

  • User Icon

    Daniele Bedeschi

    20/04/2005 10.42.06

    Un libro che non lascia niente. Peccato perchè un thriller con intrecci finanziari può risultare avvincente, invece questa storia appare spesso banale.

  • User Icon

    adele

    29/01/2005 00.17.17

    mi dispiace dirlo, xchè sono una profonda estimatrice di follett, ma questo, dopo "triplo" è il suo libro + brutto! lo sconsiglio!

  • User Icon

    Chicco

    03/11/2004 18.08.48

    niente di speciale..veloce, carino ma comunque poco avvincente..decisamente non tra i migliori di Follett..

  • User Icon

    tony

    18/09/2004 17.01.52

    Un buon libro, ma non certo entusiasmante come altri Ken Follett

  • User Icon

    lorena

    23/08/2004 16.54.04

    libro di poca importanza.... non molto avvincente... finale già scontato....

  • User Icon

    Psysara

    04/12/2003 11.32.59

    Ho letto diversi libri di Follett, tra cui i migliori secondo me sono LE ALI DELLA LIBERTA, UNA FORTUNA PERICOLOSA, LUOMO DI PIETROBURGO e LA CRUNA DELL AGO,e tutti questi libri hanno lasciato in me la voglia enorme di rileggerli...non ne ho dimenticato proprio nulla!!! Ma ALTA FINANZA non mi ha lasciato proprio niente...

  • User Icon

    roberto

    16/09/2002 12.31.08

    Per me è inferiore anche a "Il martello dell'eden" che molti disprezzano ma, a me è piaciuto.Se volete leggere tutto su Follet leggetelo(io ho letto anche "il Pianeta dei Bruchi" ma per fortuna me ne mancano tanti altri spero che abbia scritto o debba scrivere qualcosa al pari de"i pilastri della terra" o almeno de"una notte sull'acqua")altrimenti cercate altro perchè non é assolutamente imperdibile come altri suoi capolavori.

Vedi tutte le 25 recensioni cliente (dalla più recente) Scrivi una recensione