Traduttore: L. Oliveri
Editore: Tranchida
Collana: Narratori
Anno edizione: 2010
In commercio dal: 7 aprile 2010
Pagine: 269 p., Brossura
  • EAN: 9788880033356
pagabile con 18App pagabile con Carta del Docente

Articolo acquistabile con 18App e Carta del Docente

Approfitta delle promozioni attive su questo prodotto:
Descrizione
Il romanzo dell'universo meticcio, che si svela dallo sguardo di due sorelle; l'una dai tratti quasi occidentali che lotta per far spiccare la propria negritudine, l'altra che vive con naturalezza le tracce delle proprie origini africane. Suzanne Dracius racconta una storia di intolleranza razziale al contrario: etica ed estetica di una cultura non possono essere modellate fingendo di non vedere il nero della pelle e la memoria primitiva che esso occulta e protegge. Tra Parigi e Martinica Rehvana è alla ricerca di un'identità che sente essere lontana dal modo di vivere dei personaggi con cui entra in contatto, e l'isola, approdo degli antenati in catene, restituisce una realtà molto diversa da quella decantata nei racconti degli esuli. Un turbine di profumi, sapori e riti magici lascerà emergere poco a poco come sia impossibile celebrare alcuna genesi senza prima risolvere la distanza dal proprio sangue, da Matildana, l'altra, sorella inflessibile che potrebbe diventare vera incarnazione dell'Africa e della sua danza vitale.

€ 15,20

€ 16,00

Risparmi € 0,80 (5%)

Venduto e spedito da IBS

15 punti Premium

Attualmente non disponibile
Leggi qui l'informativa sulla privacy
Inserisci la tua email
ti avviseremo quando sarà disponibile